Refrion partecipa alla prossima edizione di Chillventa

Refrion partecipa anche alla prossima edizione di Chillventa dall’11 al 13 ottobre 2016 a Norimberga. L'azienda specializzata nel settore degli apparecchi ventilati per il condizionamento ad uso commerciale e industriale, presenterà durante questo importante appuntamento alcune novità tra cui il nuovo HSS (Hybrid Spray System).

Refrion partecipa anche alla prossima edizione di Chillventa dall’11 al 13 ottobre 2016 a Norimberga. L’azienda specializzata nel settore degli apparecchi ventilati per il condizionamento ad uso commerciale e industriale, presenterà durante questo importante appuntamento alcune novità tra cui il nuovo HSS (Hybrid Spray System).

Refrion Talmassons

 

Il nuovo sistema massimizza i benefici della saturazione dell’aria; la nuova camera climatica di prossima inaugurazione che offrirà ai clienti la possibilità di testare le prestazioni dei prodotti acquistati; il software online “Web-Selector” (usufruibile direttamente dal sito www.refrion.com), programma di calcolo termodinamico per la selezione delle unità ventilate Refrion più adatte in base alle specifiche esigenze di funzionamento richieste.

Fiore all’occhiello di Refrion, il dinamico reparto di Ricerca e Sviluppo ha sviluppato numerose e sempre più avanzate soluzioni tecniche per rispondere ai requisiti di efficienza, qualità e rispetto dell’ambiente – tanto da essere una delle due sole aziende italiane che partecipano al programma di certificazione Eurovent per gli apparecchi ventilati. Tra queste spicca l’HSS (Hybrid Spray System), il nuovo sistema che permette di ottimizzare le prestazioni dell’unità riducendo la temperatura dell’aria in ingresso combinando il principio della saturazione adiabatica dell’aria e una nebulizzazione diretta d’acqua sulla superfice di scambio dell’apparecchio ventilato.

Rispetto agli esistenti sistemi adiabatici Refrion, l’HSS è in grado di saturare completamente l’aria di umidità, con una conseguente diminuzione della temperatura di ingresso dell’aria fino a -10K. L’HSS completa la gamma di sistemi di saturazione offerta da Refrion e risponde specificatamente alle richieste di elevato utilizzo del sistema. Presso lo stand di alla fiera Chillventa saranno esposti tutti i diversi sistemi di saturazione adiabatica ed ibrida Refrion.

Ulteriore novità è il software “Web-Selector”, il programma di calcolo che permette di scegliere l’unità ventilata Refrion più funzionale rispetto all’impianto. I vantaggi offerti sono: disponibilità online per un più facile accesso e utilizzo; algoritmo di calcolo termodinamico che garantisce la massima attendibilità dei dati dichiarati; autonomia dell’utente che può ampliare lo scenario delle condizioni di input verificabili; possibilità di verifica e confronto dei costi di esercizio per un rapido calcolo dei risparmi energetici e del ritorno sugli investimenti, gamma di apparecchi ventilati Refrion più ricca, comprensiva dei sistemi adiabatici e che introduce la nuova gamma Ecooler oltre ad una serie di accessori di ultima generazione.

Inoltre, Refrion annuncerà l’inaugurazione della nuovissima camera climatica prevista per dicembre 2016. Si tratta del primo laboratorio, tra i pochi in Europa, dedicato ai test su apparecchi ventilati (Liquid coolers e Condensatori remoti) anche di grandi dimensioni (fino a 13,5 m di lunghezza), capacità (fino a 2 MW) e portate d’aria (oltre 700.000 m3/h). L’azienda potrà così ridurre i tempi di test per lo sviluppo di nuove soluzioni e nuovi prodotti ed i clienti Refrion avranno la possibilità di verificare le prestazioni delle proprie unità acquistate nelle esatte condizioni di calcolo utilizzate in fase di dimensionamento.