RDZ per il Lotte World Tower di Seoul

RDZ climatizza l’edificio più alto della Corea del Sud nonché il sesto per altezza al mondo. Per la hall del grandioso Lotte World Tower di Seoul, il sistema radiante di RDZ garantisce un’uniforme ripartizione delle temperature, consentendo un comfort elevato e un risparmio energetico.

RDZ climatizza l’edificio più alto della Corea del Sud nonché il sesto per altezza al mondo. Per la hall del grandioso Lotte World Tower di Seoul, il sistema radiante di RDZ garantisce un’uniforme ripartizione delle temperature, consentendo un comfort elevato e un risparmio energetico.

rdz lotte wt koreaIl sistema di riscaldamento e raffrescamento a pavimento New Plus di RDZ si snoda su una superficie di circa 2.000 m². È costituito da un pannello di polistirene espanso prodotto in conformità alla normativa UNI EN 13163, stampato in idrorepellenza a celle chiuse, di dimensioni 1000x500x12.5 mm, caratterizzato da un’elevata resistenza meccanica e da un’installazione particolarmente semplice e veloce.

Lo spessore necessario per realizzare l’impianto è di soli 7.3 cm (rivestimento escluso), mentre l’alimentazione ad acqua a bassa temperatura assicura alta efficienza e consumi ridotti.

Il sistema si completa con oltre 6.400 m di tubazione PE-Xc RDZ Tech Interior Layer, in grado di resistere agli agenti chimici sia interni che esterni. Il tubo, molto flessibile e facile da posare, grazie alla sua costruzione sopporta una temperatura massima di esercizio di 90°C a una pressione di 10 bar, mentre la barriera anti-ossigeno, posizionata all’interno della parete del tubo e unita a un perfetto accoppiamento tra i vari strati, rende la tubazione adatta ai lavori in cantiere impedendone il danneggiamento durante le normali fasi di installazione.

Il fluido termovettore viene distribuito nei vari circuiti del sistema a pavimento attraverso 13 collettori in ottone Control Ø 1¼”, preassemblati in fabbrica. Opportunamente coibentati con gusci anticondensa per il funzionamento estivo, sono inoltre provvisti di valvole di intercettazione (predisposte per la testina elettrotermica), gruppi di sfiato e scarico impianto a sfera con portagomma e tappi, staffe disassate con gommini antivibranti per inserimento in armadietto o fissaggio a muro, e raccordi per il tubo in polietilene Ø 17 mm.

L’impianto radiante è gestito da un sistema di regolazione elettronica, composto da centraline espandibili Wi multizona. Nel caso specifico di questo progetto è stata prevista una regolazione Wi-Sa 0210-0 corredata di 10 sonde ambiente di temperatura e umidità Wi-IHP, che prevedono la rilevazione dei parametri termo-igrometrici in ambiente. Ciascuna sonda è collegata alle uscite digitali per l’attivazione delle funzionalità di zona sull’unità di espansione Wi-Z (in totale 5). La possibilità di impostare i set point di temperatura, le modalità on, off e programmazione e di visualizzare sia il funzionamento per zona sia quello dell’intero sistema è garantito dall’interfaccia utente IU-Pro.

rdz lotte wt korea

rdz lotte wt korea