Trend positivo per il Gruppo Carel

ll Consiglio di Amministrazione di Carel ha approvato il progetto di Bilancio Consolidato di Gruppo per l’esercizio 2015 che vede un incremento complessivo delle vendite del 12,8% rispetto al 2014.

ll Consiglio di Amministrazione di Carel ha approvato il progetto di Bilancio Consolidato di Gruppo per l’esercizio 2015 che vede un incremento complessivo delle vendite del 12,8% rispetto al 2014.
carel francesco naliniIl Gruppo Carel, fondato nel 1973 in provincia di Padova da Luigi Rossi Luciani – attuale Presidente – e Luigi Nalini – attuale Amministratore Delegato – insieme ad altri imprenditori padovani, progetta, produce e commercializza soluzioni di controllo per il settore del condizionamento dell’aria, della refrigerazione e dell’umidificazione dell’aria.

Il Gruppo, con oltre 1000 dipendenti nel mondo, è presente con 7 stabilimenti produttivi, di cui 3 in Italia, a Brugine (Pd) dove è situato l’Headquarters e 4 all’estero – Brasile, Cina, Usa, Croazia – e 19 filiali commerciali di proprietà distribuite nei 5 continenti.

Al 31 dicembre 2015 i ricavi consolidati del Gruppo Carel ammontano a 203,5 milioni di euro in aumento di 23 milioni di euro, pari al 12,8%, rispetto al 2014. Il fatturato 2015 consolida e migliora il trend positivo dei ricavi registrati negli ultimi 5 anni in cui il Gruppo ha conseguito un Cagr (Compound Annual Growth Rate) pari a un +8,4%.

Le vendite realizzate all’estero nel 2015 rappresentano l’80% del fatturato del Gruppo Carel. In particolare, dall’analisi per area geografica dei ricavi emerge che la crescita in termini di mercati è stata trainata da Stati Uniti ed Europa, con una crescita media complessiva del 12%, oltre che da una buona performance del mercato asiatico.

A testimonianza del buon andamento della gestione, l’Ebitda Consolidato a fine 2015 si attesta a 39,2 milioni di euro, in aumento del 22% rispetto ai 32,1 milioni di euro del 2014.

Con l’obiettivo di mantenere la propria posizione di leadership di mercato e per accompagnare la crescita soprattutto sui mercati esteri in modo coerente con le linee guida definite dal management, Carel ha investito nel 2015 nell’area Ricerca & Sviluppo di nuovi prodotti il 7% del fatturato. In particolare, l’area Ricerca e Sviluppo ha potuto contare su un organico di Gruppo di 183 unità – il 17% dell’organico totale – distribuiti tra Italia, circa 130, Stati Uniti e Cina.

Nel corso del 2015 è poi proseguita la strategia di espansione internazionale che punta alla crescita delle esportazioni mediante la realizzazione di nuovi impianti produttivi e filiali commerciali con l’apertura di due nuove sedi commerciali in Tailandia e in Messico. Inoltre nel 2015 è stata avviata la produzione nel nuovo sito produttivo in Croazia, a Labin, dove oggi sono impegnati circa 40 lavoratori.