Progettazione di impianti per biodiesel

Processi Innovativi, la società di sviluppo tecnologico e commercializzazione nella chimica verde e nei biocarburanti di KT – Kinetics Technology (Gruppo Maire Tecnimont), e DP-Lubrificanti hanno firmato un accordo per la progettazione di impianti basati su una tecnologia sviluppata da DP-Lubrificanti per la produzione di biodiesel di seconda generazione.

La tecnologia consente di utilizzare oli alimentari usati, grassi animali e sottoprodotti derivati dalla lavorazione degli oli vegetali per produrre biodiesel avanzato in grado di rispettare i più severi standard internazionali in materia di impatto ambientale. La tecnologia innovativa del biodiesel avanzato consente quindi una produzione di biocarburante totalmente sostenibile, evitando del tutto lo sfruttamento di risorse commestibili.

 

Gaetano Iaquaniello (Amministratore Delegato di Processi Innovativi), ha commentato: “Siamo entusiasti di continuare la collaborazione con DP Lubrificanti anche nel campo del biodiesel. Si tratta di un nuovo passo in avanti per il Gruppo Maire Tecnimont nel campo delle tecnologie green”. Fabrizio Corcos, Amministratore Delegato di DP-Lubrificanti, ha aggiunto: “Questo accordo è la conferma di un’alleanza con un solido partner industriale e di processo”.

Questo accordo segue quello siglato recentemente tra le due aziende per l’installazione di un impianto pilota per la conversione del glicerolo in etanolo, secondo un processo di trattamento sviluppato da Processi Innovativi insieme ad ENEA, SINTEF, e l’Università di Copenhagen (DTU), nell’ambito del progetto europeo di ricerca GRAIL. DP-Lubrificanti è una società attiva nella produzione di Biodiesel e Glicerolo basata ad Aprilia, a sud di Roma.