Sistema radiante a soffitto

Loex, specialista italiano del comfort technology, ha scelto il palcoscenico di Klimahouse 2017 (Fiera Bolzano, 26-29 gennaio) per presentare in anteprima assoluta BLife, il sistema di riscaldamento e raffrescamento radiante a soffitto a elevata resa per uso residenziale.

L’innovativo impianto è costituito da un nuovo pannello attivo con struttura a sandwich che incorpora il pannello isolante in polistirene EPS200 e diffusori in alluminio stampato con circuitazione idraulica in tubazione PE-Xa. Completa il sistema a soffitto la lastra in cartongesso ActivAir.

BLife sfrutta la capacità del soffitto di scambiare caldo e freddo per irraggiamento assicurando un’omogenea distribuzione delle temperature, senza la presenza di fastidiose correnti d’aria. In grado di consentire notevoli risparmi sui costi di gestione, l’impianto BLife, contrariamente alla destinazione abituale di questo tipo di soluzione – più diffusa nell’ambito di uffici e spazi commerciali – sarà proposto in una versione appositamente progetta per uso residenziale.

“Il nuovo sistema arricchisce la nostra gamma di soluzioni di riscaldamento/raffrescamento di ultima generazione, estendendo tutti i vantaggi degli impianti a soffitto anche in ambito residenziale. – spiega Massimo Fabricatore, Direttore Generale di Loex. In particolare BLife è ideale sia per nuove costruzioni in cui sono richiesti impianti a bassa inerzia, sia in caso di progetti di recupero per cui rimuovere la pavimentazione rappresenterebbe un eccessivo disagio per gli occupanti, ma anche laddove si desideri preservare pavimenti di pregio”.

Con il nuovo sistema BLife, Loex, già riconosciuta sul mercato italiano per la capacità di innovazione tecnologica, si riconferma player in grado di proporre soluzioni contraddistinte da efficienza, risparmio energetico, sostenibilità ambientale e design innovativo per edilizia residenziale e industriale.

Il sistema BLife è stato sviluppato e sarà prodotto da Loex Carlieuklima.