VRF dalle molteplici configurazioni

Dallo scorso novembre Panasonic Air Conditioning ha introdotto sul mercato i nuovi ECOi EX 7 della gamma ME2 VRF, che includono tre modelli di singole unità esterne che vanno da 8HP a 20HP.

Vantando un design dalla elevata flessibilità di configurazione, i nuovi sistemi VRF incontrano le esigenze degli installatori, che sono così in grado di combinare fino a quattro unità esterne per un totale di 80 HP, rendendoli idonei ad ogni tipo di applicazione, dai piccoli esercizi commerciali fino alle più articolate strutture industriali.

La forma integrata della griglia di espulsione dell’aria e i bordi smussati della bocca del ventilatore assicurano un flusso aerodinamico dell’aria e una riduzione della rumorosità, molto importante negli ambienti lavorativi e nei contesti urbani, richiedendo una minore potenza per lo stesso volume di aria.

L’architettura dei nuovi sistemi ECOi EX permette alle unità esterne di raggiungere le migliori performance di mercato anche in condizioni climatiche estreme, operando al 100% di capacità in raffrescamento alla temperatura di 43°C ma con una resa sorprendente fino a 52°C, in riscaldamento fino a -25°C. Ulteriore plus, un sistema avanzato di gestione del livello dell’olio dei compressori basato su tre step che consente di monitorare in modo preciso il livello dell’olio, permettendone un recupero fino al 90%.

In aggiunta, i sistemi VRF ECOi EX presentano valori Scop e Seer molto alti, anche in funzionamento con carico ridotto, e una notevole valutazione Eseer di 9.33. Grazie a questa alta performance ambientale combinata con la nuova flessibilità di configurazione, la serie Panasonic VRF ECOi EX costituisce una soluzione per riscaldamento e raffrescamento dall’alto risparmio energetico.

www.aircon.panasonic.eu