Azero Tour 2017: la partecipazione di MyDatec

MyDatec, marchio Telema che propone sistemi innovativi per la climatizzazione e il controllo della qualità dell’aria con recupero energetico per gli ambienti residenziali e del terziario, parteciperà all’Azero Tour 2017, uno dei più importanti appuntamenti nazionali dedicati agli edifici a energia quasi zero che ha preso il via a febbraio e che proseguirà nei prossimi mesi con varie tappe sul territorio italiano.

Sotto i riflettori, le tematiche relative alla riqualificazione del patrimonio edilizio esistente, argomento particolarmente dibattuto, forte anche del rilancio e della stabilizzazione delle politiche legate all’efficientamento degli edifici.

Il tema dell’edizione 2017 interessa infatti nello specifico la riqualificazione prestazionale degli edifici e nel corso delle tappe saranno esaminati i passaggi necessari per affrontare correttamente un progetto di riqualificazione energetica, esaminando le caratteristiche e le prestazioni dell’involucro di un edificio oltre che quelle offerte dagli impianti.

MyDatec parteciperà alla tappa di Bologna del 19 maggio, in occasione della quale si terrà il convegno “Riqualificare in città con obiettivi NZEB” che si propone di focalizzare l’attenzione sulle soluzioni tecnologiche più innovative capaci di garantire un notevole miglioramento delle prestazioni in un’ottica complessiva di sostenibilità ambientale.

In occasione dell’incontro Mario Pala, Technical Manager MyDatec, terrà l’intervento “VMC a doppio flusso termodinamico attivo per ventilazione, riscaldamento e raffrescamento” per approfondire e comprendere come la tecnologia per la ventilazione meccanica controllata rappresenti un’opzione efficace per l’ottimizzazione della qualità dell’aria e dei consumi energetici, senza rinunciare al comfort abitativo. L’intervento illustrerà infatti il principio semplice ma al tempo molto incisivo su cui si basa la ventilazione meccanica di MyDatec, che consente di recuperare il calore dall’aria estratta grazie ad un sistema di pompe di calore capaci di restituire un’aria filtrata e pulita, priva di COV (composti organici volatili) e sostanze inquinanti, adattandosi perfettamente alla recente normativa introdotta in Europa per la costruzione di nuovi edifici ad “energia quasi zero”, i cosiddetti NZEB (Nearly Zero Energy Building) che garantiscono elevate prestazioni energetiche, minimizzando i consumi e le emissioni.

Per iscriversi al convegno del 19 maggio è sufficiente compilare il modulo online disponibile al seguente link: http://www.edicomeventi.com/2017/azerotour/bologna/form-meeting.php

www.mydatec.it