Sistema ibrido da incasso connesso a internet

Genus Hybrid Flex In Net è il primo sistema ibrido da incasso Ariston connesso ad internet. Performance di alto livello e ingombri ridotti al minimo sono le parole d’ordine della soluzione che Ariston propone come prodotto di punta in questo segmento di mercato.

Un sistema ibrido da incasso che assicura performance elevate in riscaldamento, raffrescamento e acqua calda sanitaria da fonte rinnovabile, che riduce gli ingombri e che include la connettività: Genus Hybrid Flex in Net è una soluzione che risponde a quanto richiede oggi il mondo della nuova edilizia in cui il must è, in primo luogo, quello di garantire le coperture da fonte rinnovabile, cosi come prevedono le normative sulla nuova costruzione, e di limitare gli spazi da occupare in casa, senza rinunciare a prestazioni di qualità. In più, è gestibile comodamente a distanza ovunque ci si trovi grazie al servizio di connettività, facilitando il controllo dell’impianto ed il monitoraggio dei consumi.

L’impianto è predisposto* per il monitoraggio a distanza dal centro di assistenza tecnica di fiducia, pronto ad intervenire tempestivamente da remoto in caso di imprevisti (in alcuni casi anche facendo ripartire l’impianto), con un intervento prioritario e notifica contestuale sullo smartphone. In questo modo si assicura una manutenzione e una comunicazione immediata, oltre a un risparmio considerevole di tempo e denaro.

Il sistema che Ariston propone è realizzato combinando la caldaia Genus Premium EVO IN System 25 kW con una pompa di calore, che funziona fino a -20°C, e un bollitore da 150 litri. L’intelligenza di tutto il sistema è racchiusa in una centralina, l’energy manager, che sceglie il generatore più performante da attivare in base alle condizioni esterne e la richiesta di calore interna. In questo modo, può essere attivata la pompa di calore, la caldaia, oppure entrambi i generatori secondo le necessità di ottimizzazione per raggiungere il massimo risparmio.

Tutti gli accessori necessari alla gestione dell’impianto sono integrabili all’interno del cassone. Sono stati ideati dei kit ad hoc per ottenere diverse configurazioni come quelle che consentono la gestione di due zone solo caldo o di una zona caldo/freddo con sistema di distribuzione con uno o due emettitori.

La pompa di calore riesce a coprire la maggior parte della richiesta di riscaldamento, massimizzando l’investimento iniziale. Per i periodi di freddo estremo, la caldaia a condensazione supporta la pompa di calore assicurando in modo costante condizioni ideali in ogni situazione. Qualora l’impianto utilizzi GPL abbinato al fotovoltaico, l’investimento diventa ancora più conveniente.

IL GESTORE DI SISTEMA SENSYS

Tenere sotto controllo l’intero impianto è semplice con il gestore di sistema Sensys incluso di serie. Sensys permette infatti di monitorare i consumi, di effettuare una programmazione oraria e settimanale, di impostare i costi dell’elettricità e del gas (indispensabili per una gestione efficace dell’impianto).

Infine, lo scambiatore a piastre in acciaio inox, integrato nell’unità esterna, garantisce affidabilità e durata nel tempo; i kit exogel, le valvole e il filtro, che sono sempre inclusi nel prodotto, assicurano inoltre protezione contro il rischio di congelamento e di depositi di sporcizia.

GENUS HYBRID FLEX IN NET, I VANTAGGI:

Grande flessibilità e facilità di installazione;
Possibilità di ridurre gli ingombri; soluzione particolarmente adatta alla nuova edilizia;
Rispetta le normative sull’uso delle fonti di energia rinnovabile;
Può programmare due diverse zone;
Visualizzazione dei consumi grazie a Sensys;
Sistema Energy manager integrato per l’ottimizzazione intelligente dei due generatori;
Funzione fotovoltaica per sfruttare al meglio l’energia autoprodotta.
*Il servizio di teleassistenza è soggetto alle condizioni contrattuali tra CAT e Utente Finale.

www.ariston.com