Unità Climaveneta per un nuovo complesso turistico a Corfù

Mitsubishi Electric Hydronics & IT Cooling Systems, attraverso il suo brand Climaveneta, ha da poco installato le unità per la climatizzazione in un nuovo complesso turistico di lusso in costruzione lungo la spiaggia di Benitses, a Corfù.

Il complesso comprende un hotel a 5 stelle, 40 bungalow e case turistiche arredate, con una capacità totale di 893 posti letto.
Si tratta del primo hotel di queste dimensioni in Grecia progettato per non utilizzare combustibili fossili e quindi non emettere CO2 in atmosfera.
Le pompe di calore Climaveneta servono tutte le esigenze di raffrescamento, riscaldamento e acqua calda sanitaria del nuovo hotel, compresa la climatizzazione di camere e aree comuni, la produzione di acqua sanitaria per bagni, lavanderie e cucine e riscaldamento delle piscine.

Nel dettaglio sono state vendute 4 unità polivalenti Eracs2-Q/Ln-Ca/S 3222 con capacità frigorifera totale di 3304 kW e termica di 4164 kW.
Queste pompe di calore sono caratterizzate dalla produzione simultanea di caldo e freddo in maniera altamente efficiente, offrendo una soluzione unica per soddisfare le esigenze della struttura alberghiera durante tutto l’anno.
A queste si affiancano, inoltre, 3 pompe di calore Prana EW-HT 0612, con una potenza termica totale di 864 kW, utilizzate per la produzione di acqua calda ad alta temperatura, fino a 78 °C.
La centrale termica è controllata da ClimaPro, che rappresenta la soluzione tecnologicamente più avanzata nel controllo e nella gestione degli impianti di riscaldamento e di condizionamento e che consente di massimizzare l’efficienza energetica dell’intero impianto.

L’installazione di questi sistemi avanzati consente di raggiungere risultati eccezionali in termini di risparmio energetico, stimati intorno al 60% rispetto all’uso di combustibili fossili e di almeno il 25% rispetto all’utilizzo di pompe di calore tradizionali e refrigeratori.

www.climaveneta.com