Edizione 2017 del Festival del Medioevo

Non una festa e nemmeno una rievocazione, ma un incontro aperto e a ingresso libero, che unisce il mondo accademico e la vasta platea degli appassionati in cinque giorni densi di appuntamenti culturali, mostre, mercati, esibizioni e spettacoli

Il grande racconto della Storia torna a Gubbio dal 27 settembre al 1 ottobre 2017
con la terza edizione del Festival del Medioevo, un grande appuntamento
culturale, colto e insieme popolare, che coinvolge un centinaio di storici, saggisti,
scrittori, registi architetti e giornalisti.


“La città” sarà il filo conduttore e il tema principale dell’edizione 2017: “stato
d’animo” e luogo fisico, centro di scambi, di incontri, di flussi di uomini, merci,
idee, capitali e culture. Letta nei quotidiani “Incontri con gli autori” attraverso la
storia dei palazzi del potere e dei luoghi dello spirito: piazze e scuole, cattedrali e
cantieri, università e mercati.

Sul palco del Centro Santo Spirito, una grande costruzione medievale ricavata da
un monastero del XIII secolo, si parlerà di arte e filosofia, mode e costumi,
filosofia e architettura, fantascienza e letteratura, delle storie infinite e dei
segreti delle grandi metropoli medievali, da Costantinopoli a Venezia, da Genova
a Parigi, da Firenze a Napoli, fino a Palermo e a Il Cairo.
Un viaggio affascinante, nel cuore dell’Europa, tra i porti del Mediterraneo e
lungo i luoghi favolosi della Via della Seta.

È possibile consultare l’intero programma qui.

www.festivaldelmedioevo.it