Glass 1989 si aggiudica un’importante commessa a Shanghai

Glass 1989, società italiana leader nel settore wellness e showering, si è aggiudicata la gara per la realizzazione di 800 bagni nell’ambito del complesso immobiliare di Minhang a Shanghai.

Il complesso immobiliare di Minahang a Shanghai è parte di un vasto programma di sviluppo residenziale del distretto, che conta una popolazione di 2,8 milioni di abitanti. Glass 1989 si è aggiudicata una commessa del valore pari a 250 mila euro, che prevede la realizzazione di 800 bagni e verrà eseguita in due fasi tra fine 2017 e inizi 2018.

“L’aggiudicazione di questo progetto” – dichiara Stefano Boccalon, Amministratore Delegato della società – “segue quella recente di due importanti commesse in Mongolia e Iran e dimostra la nostra capacità di competere in qualsiasi mercato grazie all’esperienza, al know-how e alla capacità di proporre e sviluppare soluzioni innovative e tecnologicamente all’avanguardia. Aver ottenuto queste commesse non è ovviamente un punto di arrivo, quanto piuttosto uno stimolo a proseguire la nostra strategia finalizzata a consolidare e incrementare la nostra presenza all’estero come uno dei driver di sviluppo del Gruppo.”.

Per il Gruppo Glass, iI 2017 rappresenta l’anno del “consolidamento”: gli interventi sostanziali e le azioni strategiche, messe in atto negli anni precedenti con l’obiettivo di offrire soluzioni integrate per un wellness allargato, sono divenute prassi di funzionamento aziendale e si traducono oggi in un aumento duraturo dei volumi.

www.glass1989.it