Carel premiata ai RAC Cooling Awards

Carel è stata premiata nella categoria “Building Energy Project” ai RAC Cooling Awards per il suo impegno nella riduzione del consumo energetico di alcuni punti vendita di una delle maggiori società italiane di Grande Distribuzione Organizzata.

L’intervento sui sistemi di regolazione degli impianti termomeccanici Hvac (senza la parte di gestione del “freddo alimentare”) di alcuni punti vendita di una delle maggiori società italiane di Grande Distribuzione Organizzata, ha permesso a Carel di ottenere il premio nella categoria “Building Energy Project” ai RAC Cooling Awards.

In termini assoluti, il risparmio energetico nei 6 punti vendita analizzati è stato di 440.107 kWh, con un risparmio di € 13.412 (pari al 12,83%), mentre in termini ambientali è stata evitata l’emissione nell’atmosfera di 198 tonnellate di CO2. Il payback dell’investimento avverrà in 2,6 anni, contro i 3 inizialmente preventivati.

Il nuovo sistema di controllo e supervisione locale segue una logica piramidale gestendo:
• le centrali di trattamento dell’aria;
• le centrali termofrigorigene;
• la gestione dell’illuminazione.

Il sistema di monitoraggio di ogni punto vendita è infine collegato a un sistema di supervisione centralizzato (remoto), che si posiziona al vertice di questa piramide. L’ottimizzazione degli impianti per massimizzare il risparmio energetico è l’obiettivo principale della centralizzazione dei dati, permettendo un benchmark diretto tra i diversi punti vendita del network.

Giunti alla tredicesima edizione, i RAC Cooling Industry Awards riconoscono ogni anno le migliori innovazioni e le eccellenze ecosostenibili nell’industria della refrigerazione e del condizionamento commerciali.
Con questi risultati all’avanguardia, Carel si pone come partner di riferimento per progetti ad alto potenziale di efficientamento energetico.

www.carel.it