Il successo di BEX e MCE Asia

Build Eco Xpo (BEX) Asia, la principale piattaforma di business del Sud Est Asiatico per il settore del green building, che si è svolta in concomitanza con Mostra Convegno Expocomfort (MCE) Asia, l’evento leader dedicato alle soluzioni più innovative in ambito di efficienza energetica nel settore dell’impiantistica industriale, commerciale e residenziale, hanno chiuso con ottimi risultati, accogliendo 10.775 visitatori provenienti da oltre 50 Paesi. Le due manifestazioni hanno registrato un totale di 400 aziende espositrici in rappresentanza di oltre 20 mercati internazionali.

Nell’ambito della cerimonia di apertura congiunta di BEX e MCE Asia è stata presentata una panoramica sugli edifici sostenibili e maggiormente “green” nel prossimo futuro di Singapore, congiuntamente alle nuove iniziative messe in campo per potenziare la qualità dell’ambiente “indoor”.

SMART BUILDING

Quest’anno BEX Asia ha anche festeggiato il suo decimo anniversario inaugurando un nuovo settore dedicato alle ultime soluzioni nell’ambito dello SMART building. A questo proposito un gruppo di 25 espositori ha presentato nuove tecnologie all’avanguardia in grado di portare significativi sviluppi per l’industria edilizia sia in termini di efficienza energetica che di produttività.

Oltre 1.000 professionisti hanno preso parte ai seminari organizzati da Green View e Mostra Xchange volti ad offrire non solo un’opportunità di apprendimento, “know-how” e “best practice” utili al visitatore ma anche uno sguardo d’insieme sugli ultimi trend in ambito di green building e sul futuro di città e palazzi.

Tra le novità di questa edizione spiccano il progetto Future Home curato da Surbana Jurong ed il FINCH Building modulare presentato da G3 Industry. L’intento di Surbana Jurong è di spronare gli operatori edili a pensare fuori dagli schemi per i loro prossimi progetti, integrando sostenibilità e tecnologia in un unico concetto. L’unità modulare firmata G3 industry ha riscosso grande interesse da parte del pubblico che ha avuto così l’opportunità di vedere e toccare con mano come la sostenibilità sia possibile nella forma più basica di uno spazio abitativo – la casa.

OCCASIONI DI INCONTRO E DI BUSINESS

I 473 business meeting, con oltre 900 partecipanti tra buyer e seller, hanno facilitato nuove opportunità di business e di crescita all’interno del network professionale del settore edilizio. In più, i partecipanti hanno avuto modo di beneficiare delle connessioni di BEX Asia con il mondo industriale, facilitando così le occasioni di incontro tra distributori internazionali e progetti regionali.

Le 22 delegazioni di buyer e gruppi di operatori del settore provenienti da Singapore, Malesia, Indonesia, Filippine e Polonia – accompagnati da guide dedicate – hanno vivacizzato i padiglioni. Sono stati infatti studiati itinerari su misura per ogni gruppo, in modo da assicurare un’esperienza di visita mirata.

I visitatori hanno anche potuto immergersi nelle diverse piattaforme di networking a loro disposizione, che includevano un’area reception con format “daily beer hour” con oltre 150 partecipanti a sessione. Un’ottima opportunità che gli ha permesso di stringere nuovi fruttuosi rapporti in un contesto maggiormente “casual”. Tra le aree ad accesso gratuito, la Coffee Talk! è stato uno degli spazi prediletti da visitatori ed espositori per conversare sorseggiando una tazza di caffè.

2018

La prossima edizione di BEX Asia e MCE Asia si terrà il prossimo anno dal 5 al 7 settembre 2018 al  Sands Expo e al Convention Centre sempre come parte della Singapore Green Building Week (SGBW) 2018. La manifestazione congiunta conta di attrarre oltre 12.000 visitatori tra building professional, policy maker e consumatori finali da oltre 55 Paesi.

www.bex-asia.com

 

 

 

www.mcexpocomfort-asia.com