Belimo Italia partner del Laboratorio della Sostenibilità

Belimo Italia è partner del progetto che prevede la realizzazione e la gestione di un centro di formazione permanente che darà ampio spazio all’esperienza pratica. Il 27 settembre 2017 è stato inaugurato il Laboratorio della Sostenibilità, creato per elevare la qualificazione professionale di progettisti, installatori, manutentori e operatori del settore impiantistico ed energetico. Il centro di formazione permanente, in cui sono presenti tecnologie all’avanguardia, è ubicato a Soresina in Provincia di Cremona.

Il Laboratorio della sostenibilità è stato concepito e realizzato grazie al contributo di partner strategici con l’obiettivo di rappresentare un punto di riferimento per la formazione professionale, un luogo di incontro e confronto con esperti autorevoli in grado di divulgare i principali aggiornamenti settoriali.

Anche nel settore dell’impiantistica l’innovazione sta aumentando in modo esponenziale ed è necessario che questi cambiamenti siano diffusi con rapidità ed efficacia. Il mercato attuale è in fermento e bisogna acquisire nuove competenze attraverso un costante aggiornamento legislativo e tecnico, per questo alcune associazioni di categoria, grazie al contributo di prestigiose aziende del settore come Belimo Italia, hanno scelto di realizzare in modo sinergico un centro che rispondesse a questi fabbisogni, uno strumento di diffusione dell’innovazione ma anche un luogo dove consolidare le competenze tecniche ed impiantistiche basilari per svolgere la professione.

Il progetto e i partner

Il progetto del Laboratorio della sostenibilità ha origini recenti, l’accordo quadro tra i partner dell’iniziativa è stato sottoscritto a novembre 2016 e, in meno di un anno, sono state riqualificate le strutture da adibire a sala di formazione teorica (che può ospitare circa 50 partecipanti) e sono state installate le principali attrezzature nell’area laboratoriale dove effettuare attività pratica, per applicare in modo diretto le informazioni apprese e acquisire competenza e manualità.

I promotori del progetto: ASPM, CNA, ECIPA Lombardia ed ANICA

ASPM: è una municipalizzata che serve le utenze di diversi comuni rifornendoli con i vettori energetici e realizza interventi di riqualificazione energetica
CNA Lombardia e CNA Cremona: è la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della piccola e media impresa
ECIPA Lombardia: ente di formazione della CNA della Regione Lombardia
ANICA: Associazione Nazionale Industrie Caldaie Acciaio, che raggruppa aziende che producono e commercializzano sistemi e componenti per gli impianti di riscaldamento.

In particolare, le aziende associate ad ANICA hanno formito il know how tecnico ed alcune tra le più efficienti e moderne tecnologie. Tra queste spicca Belimo Italia che ha recentemente assunto un ruolo ancora più rilevante con l’elezione, il 22 gennaio, di Enrico Marco, consulente di progettazione, in qualità di membro del consiglio direttivo.

Gli Impianti

Belimo Italia ha contribuito attivamente nelle diverse fasi di progettazione degli impianti del Laboratorio della sostenibilità, rifornendo il centro con una serie di componenti impiantistiche tra cui le Energy Valve™ 3.0 (ultima versione) nei DN 25, 32 e 40 a 2-vie.

I principali generatori installati sono due caldaie da 115 kW cad, ognuna ha la propria centrale termica accessibile per svolgere la formazione. Inoltre sono stati installati una serie di banchi prova, postazioni di lavoro e generatori connessi ad un collettore, che rappresentano le principali soluzioni tecnologiche oggi disponibili sul mercato: caldaia a gas a condensazione a basamento da 15 kW, pompa di calore aria/acqua, caldaia a pellet a condensazione e un sistema di ventilazione meccanica.

Il passaggio successivo che riguarderà il Laboratorio della sostenibilità, attualmente in fase di implementazione, prevede la realizzazione nei prossimi mesi dell’interfaccia di gestione e controllo degli impianti a servizio dei tre edifici che costituiscono lo stabilimento, oltre al rifacimento dell’area esterna retrostante, con l’installazione di collettori solari termici e pannelli fotovoltaici.

“Abbiamo creduto subito in questa bellissima iniziativa di ANICA, in collaborazione con CNA ed ECIPA, che risponde alle esigenze degli operatori di mercato nella direzione di una formazione continua sui temi tecnologici che rappresentano la sfida dei prossimi anni- ha affermato l’ing. Luca Pauletti, Amministratore Delegato di Belimo Italia- Belimo è particolarmente attenta alla diffusione del know-how tecnico per le applicazioni HVAC: ci siamo infatti strutturati per offrire un servizio di consulenza tecnica (prevalentemente ai progettisti) estremamente professionale, grazie ad un team di ingegneri termotecnici e tecnici specializzati che opera su tutto il territorio nazionale. Gli argomenti principali sono quelli legati alle soluzioni di campo, a livello di gestione della distribuzione dell’energia termica e al monitoraggio delle variabili ad essa legate (portate dei fluidi), ma anche alle problematiche sulla sicurezza antincendio ed estrazione fumi tradizionalmente legate al nostro marchio”.

www.belimo.it