Alperia acquisisce quote maggioritarie di Bartucci Spa

La multi-utility altoatesina dell’energia verde Alperia rileva il controllo della Bartucci SpA di Soave (VR) e accelera nel piano di sviluppo per l’espansione della sua presenza a livello nazionale.

Con il perfezionamento dell’accordo di acquisizione del 60% delle azioni della Bartucci SpA di Soave, società specializzata nel campo dell’efficienza energetica, il Gruppo Alperia segna un nuovo significativo passo in avanti nella realizzazione del piano strategico di sviluppo e diversificazione che mira a collocare l’azienda tra i principali player a livello nazionale.

Già al terzo posto in Italia per la produzione di energia di fonte idroelettrica, l’altoatesina Alperia da realtà regionale si sta affermando sempre più in tutto il territorio nazionale. La società opera come multiutility integrata: produzione e vendita di energia da fonti rinnovabili, gestione della rete elettrica, sistemi di teleriscaldamento a cui aggiunge le più avanzate soluzioni per la mobilità elettrica e le smart cities.

Sul fronte b2b, dove annovera tra i suoi clienti importanti aziende sul territorio nazionale alle quali fornisce energia certificata proveniente da fonti rinnovabili, Alperia amplia oggi il proprio raggio d’azione acquisendo da Bartucci Spa la migliore expertise per la progettazione e la realizzazione di interventi di efficienza energetica industriale e servizi energetici integrati.

Fondata nel 2001, e apprezzata in tutta Italia per le sue competenze tecniche e gestionali evolute in ambito energetico per il settore industriale, Bartucci opera con l’innovativo modello di business di Energy Performance Contract (EPC) con un approccio multi-tecnologico assumendosi l’impegno finanziario e tecnologico necessario per realizzare gli interventi di efficienza energetica presso i propri clienti condividendo poi con l’impresa cliente i risparmi generati.

L’acquisizione è stata realizzata sulla base di una valorizzazione degli asset di Bartucci SpA pari a 24,5 milioni di euro (Enterprise Value relativo al 100%) e, inoltre, prevede un‘opzione per l’acquisizione della restante quota del 40%. Al 31 dicembre 2017 Bartucci ha registrato ricavi per oltre 15 milioni di euro, un EBITDA di oltre 7,6 milioni di euro e una Posizione Finanziaria Netta positiva.

Con un bilancio consolidato 2016 di oltre 1,2 miliardi di euro di fatturato e un EBITDA di oltre 184 milioni di euro, il Gruppo Alperia – partecipato al 100 % da soci pubblici – occupa un migliaio di persone, gestisce 41 centrali idroelettriche in Alto Adige, fornisce energia a 280.000 clienti finali. Il piano industriale 2017/2021 prevede una trasformazione da multiutility integrata classica a erogatore di servizi energetici posizionandosi con i propri servizi specializzati su tutto il territorio nazionale. Alperia è nata a gennaio 2016 dalla fusione tra le due principali società energetiche dell’Alto Adige.

www.alperia.eu

bartucci.it