Elettrovalvole Danfoss compatibili con più di 20 refrigeranti

Danfoss presenta le nuove elettrovalvole EVR V2, compatibili con più di 20 refrigeranti utilizzati nel settore HVAC-R. La semplificazione e la qualifica per più di 20 refrigeranti supportano al meglio il mercato dell’HVACR contribuendo a migliorare l’efficienza energetica.

Dopo aver introdotto l’anno scorso diversi miglioramenti alla gamma di valvole EVR, Danfoss presenta le nuove elettrovalvole EVR V2. Il potenziamento e la semplificazione dei modelli permettono alle valvole di sostenere una maggiore pressione del refrigerante e di essere utilizzate in una più ampia gamma di applicazioni, riducendo al contempo i costi di magazzino e i tempi di manutenzione. Altri vantaggi che si rivelano importanti per i professionisti del settore HVACR sono la riduzione dei costi di investimento e dei costi operativi senza che venga compromessa l’affidabilità, ad esempio dalle celle frigorifere ai refrigeratori e alle pompe di calore. Sono state inoltre aggiunte nuove e importanti funzionalità con l’obiettivo di aumentarne la robustezza e agevolare le operazioni di manutenzione.

Le nuove valvole sono disponibili sul mercato da marzo 2018, e hanno requisiti tali da soddisfare le esigenze dei costruttori e degli installatori nei seguenti settori:

Climatizzazione

I valori di OPD (Differenziale di Pressione di Apertura) minimo e massimo consentono prestazioni superiori nelle applicazioni ad elevate temperature (105° C) e sono ottimizzati per le condizioni di carico variabili (ad esempio nei sistemi a velocità variabile). Progettato per resistere alla massima pressione di esercizio (MWP) – fino a 45 bar, questo modello di valvola solenoide è compatibile con i refrigeranti ad altra pressione come l’R410A ed è applicabile alle pompe di calore e ai chiller (fino ai 130° C per lo sbrinamento e il bypass di gas caldi). Nel 2018 questi modelli verranno certificati per l’utilizzo di refrigeranti infiammabili e leggermente infiammabili, specialmente utilizzate in chiller di grandi dimensioni.

Refrigerazione commerciale e Food Retail

La nuova gamma di valvole EVR è idonea a refrigeranti a basso GWP (potenziale di riscaldamento globale), incluso il propano (R290). La chiusura ermetica della valvola protegge il sistema dal ritorno di liquido in aspirazione al compressore, preservando così la qualità dei prodotti presenti nei banchi refrigerati e nei frigoriferi commerciali. Grazie alla possibilità di funzionamento fino a 130°, è possibile installare le valvole sulla linea di sbrinamento, sfruttando l’elevata efficienza energetica di questo sistema. Le nuove valvole EVR apportano un elevato valore aggiunto in applicazioni impegnative come macchine per la produzione del ghiaccio e macchine per il gelato, dove il repentino passaggio tra raffreddamento e sbrinamento crea condizioni gravose per l’intero sistema.

Le valvole EVR V2 sono inoltre indicate per applicazioni come vetrine refrigerate in quanto consentono di effettuare le operazioni di assistenza in modo facile e veloce, senza interruzione del funzionamento durante le ore di apertura del punto vendita. Non è necessario disinstallare completamente la valvola perché, è sufficiente lasciare il corpo valvola in posizione, sostituire le parti interne necessarie e ripristinare rapidamente l’impianto. Sono disponibili a tal proposito dei service kit.

Rinnovamento dei prodotti

La rinnovata famiglia di prodotti EVR consente di risparmiare sui costi per lo sviluppo e lo stoccaggio, dall’aprile 2018 avrà completamente sostituito la produzione delle famiglie EVR, EVRE ed EVRH. Circa un terzo in meno di modelli, ma più versatili, adatti a una più ampia gamma di applicazioni e refrigeranti, pur rimanendo compatibili con le versioni precedenti.

Tutti i nuovi prodotti, così come gli altri prodotti offerti da Danfoss, come le unità di condensazione OptymaTM, le valvole di espansione termostatiche T2/TE2, i controller elettronici, i pressostati e molto altro ancora, sono disponibili presso i principali grossisti e si possono selezionare online con il nuovo Danfoss Coolselector®.

La nuova gamma EVR ha una capacità di raffreddamento nella linea del liquido da 3 a 410kW , da 0,3 a 65kW nella linea di scarico (del compressore) e da 1 a 350 kW nel bypass gas caldo. Le dimensioni degli attacchi sono comprese tra 6 e 42 millimetri o da 1/4“ a 2 1/8“ (nella versione in pollici). Le nuove valvole EVR V2 hanno lo stesso scartamento del modello attuale di EVR a parità di diametro degli attacchi, ad eccezione della versione in bimetallo.

La ridotta complessità porta anche all’ottimizzazione dei costi nei sistemi di climatizzazione. Per gli installatori, la una semplificazione della gamma significa che è più probabile che sia disponibile in magazzino la valvola giusta, aiutando così a gestire l’inventario ed evitare problemi di logistica. Inoltre, la conversione non influisce sulla serie di bobine (SCN-SCT) e sulle valvole non riparabili EVU/L/CSV.

www.danfoss.it