Nuova show room a Milano per il trattamento dell’acqua

In pieno centro a Milano, in via Vivaio, è stato inaugurato il nuovo spazio BWT, definito “la casa italiana dell’azienda leader in Europa nelle tecnologie per il trattamento dell’acqua”. Il taglio del nastro è avvenuto il 20 giugno e per l’occasione hanno fatto gli onori di casa Andreas Weissenbacher (nella foto in apertura), CEO del gruppo, e Lorenzo Tadini (nella foto), direttore commerciale della filiale italiana.

Accogliente, gradevole, stimolante, sono le prime sensazioni che si avvertono varcando la soglia della prima show room italiano di BWR Best Water Technology. Sensazioni che vengono confermate continuando nella visita dei 600 metri quadrati della struttura alle quali si aggiunge l’interesse professionale per le tante apparecchiature per il trattamento esposte, per uso domestico, industriale, impiantistico.

Lo spazio BWT è un grande open space, suddiviso in tre macro aree in cui spicca un avveniristico cubo di tre metri d’altezza fatto di maxi schermi a led trasparenti destinato a diventare il punto nevralgico delle attività di presentazione dei nuovi prodotti. L’area circostante è caratterizzata dal design contemporaneo della cucina e dallo stile innovativo del bar, la cui rubinetteria è stata fornita da Grohe.

La cucina ospiterà le attività di showcooking, mentre il water bar sarà attrezzato con filtri dedicati per coffee e water tasting. Una seconda area sarà dotata di display interattivi che illustreranno le diverse tecnologie di trattamento acqua, da quella domestica e commerciale, fino alla più sofisticata per la produzione di acqua ultra pura a fini farmaceutici ed industriali.

Un terzo ambiente, dedicato invece alla formazione, è rivolto ai partner e ai professionisti del settore che potranno seguire corsi specializzati di aggiornamento della scuola dell’AQA Talete BWT. Anche il pubblico avrà l’occasione di visitare gli spazi e provare l’esperienza, in occasione di eventi speciali e open day.

Tra i prodotti di spicco in bella vista nella show room sono da segnalare AQA drink 20, erogatore di acqua potabile di ultima generazione che si allaccia alla rete idrica con un semplice collegamento per fornire acqua più buona, affinata e mineralizzata al Magnesio.

Lo speciale filtro AQA drink Magnesium Technology elimina ogni residuo di cloro e tutte le microscopiche impurità normalmente presenti nella rete idrica. Al tempo stesso addiziona l’acqua di magnesio che mantiene l’equilibrio dei minerali e ne rende il pH quasi neutro, per un gusto particolarmente morbido e gradevole.

BWT Perla è l’addolcitore di ultima generazione che combina l‘elevata qualità del trattamento acqua con un sistema di connettività smart per fornire acqua addolcita a tutta la casa e garantire il massimo comfort, sia in termini di igiene che di efficienza energetica. Protegge l’impianto di riscaldamento dal rischio di accumulo di calcare mantenendolo in perfetto funzionamento ed efficiente da un punto di vista energetico. Al tempo stesso, evita che elettrodomestici vengano danneggiati dai depositi calcarei. La speciale Silky Soft Pearl Water è un trattamento di bellezza quotidiano, perché lascia la pelle morbida ed i capelli più lucenti. Il bucato è più soffice e morbido, e richiede un ridotto consumo di detergenti ed ammorbidente.

Infine segnaliamo OSMOTRON WFI, il sistema BWT per la generazione di acqua fredda per iniettabili (WFI – Water for Injection), nella cui realizzazione è stata utilizzata tutta l’esperienza in termini di gestione dei rischi e applicazione delle linee guida specifiche. Dotato di una tecnologia “green” per il risparmio di energia, è pensato per soddisfare i requisiti più stringenti: con tre stadi di sicurezza, un sostanziale risparmio di energia ed una produzione d’acqua senza l’uso di rigeneranti, è il prodotto top della gamma BWT.

Dopo lo stadio di pre-filtrazione seguono due membrane ad osmosi inversa che fungono da doppia barriera per contenere l’impatto microbiologico, organico, ed eventuali impurità. L’elemento successivo, il modulo SEPTRON WFI è il componente chiave del sistema: l’acqua purificata subisce una ulteriore demineralizzazione durante il processo fisico chimico di elettro-deionizzazione. In ultimo, il processo di ultrafiltrazione integrato, include la terza barriera a membrana attraverso la quale l’acqua viene purificata per l’ultima volta, con una definitiva rimozione di eventuali micro-particelle, germi o endotossine ancora presenti.

 

www.bwt.it