Pompa di calore in complesso residenziale friulano

Fare Casa Srl sceglie la pompa di calore Integra di Thermics Energie per il complesso residenziale di Cividale del Friuli (UD). Thermics Energie è un’azienda italiana nata nel 2005: dinamica e sostenibile ha saputo coniugare l’esperienza acquisita nel settore degli scambiatori di calore con le nuove opportunità del mercato solare e l’innovativa tecnologia della ventilazione meccanica con recupero termodinamico. 

La collaborazione tra Fare Casa Srl e Thermics Energie è nata dalla richiesta di una macchina per esterno che fosse il più compatta possibile. La pompa di calore Integra di Thermics Energie è risultata la soluzione migliore in quanto risponde perfettamente a questa necessità. Il servizio chiavi in mano garantisce di poter contare sul supporto tecnico fornito da parte dello staff di Thermics Energie, servizio tecnico di assistenza puntuale e di alto livello, che ha consolidato quella che oggi è una vera e propria partnership.

Questa abitazione è stata realizzata con una struttura portante in legno a telaio che si caratterizza per una serie di pilastri e travi che formano uno scheletro al quale è assegnato l’intera funzione statica. La tipologia a telaio è molto versatile e permette di realizzare le costruzioni senza nessun limite di forma, assecondando le esigenze architettoniche del progettista. In questo caso, le dimensioni del lotto molto stretto, hanno impegnato l’architetto per trovare la soluzione ottimale per i clienti e realizzare l’edificio come previsto dal progetto. La costruzione, con una superficie totale lorda abitabile di 134 mq, è divisa su due piani ed ha un portico auto/ingresso di 29 mq: é prevista in futuro la realizzazione di un nuovo portico sul soggiorno, di 20 mq, per il quale è già stata fatta la platea.

L’impianto è stato progettato per le esigenze abitative residenziali di un nucleo familiare. Il riscaldamento è a pavimento, diviso in tre zone (giorno, notte e bagni) comandate da tre termostati, il funzionamento è affidato ad una pompa di calore Integra di Thermics Energie, della potenza di 9 kw, esterna all’abitazione. Compito della pompa è anche quello della produzione dell’acqua calda sanitaria che viene garantita con due accumuli, uno incorporato nella unità esterna ed un secondo da 150 litri posizionato nel sottoscala.

Per la climatizzazione estiva è stato installato uno split murale, sempre collegato alla pompa di calore esterna, che immette nell’abitazione aria fresca deumidificata. Nel periodo invernale lo split, sfruttando la pompa di calore, è in grado di produrre aria calda per un rapido riscaldamento degli ambienti, cosa gradita in presenza di un impianto a pavimento.

La pompa di calore Integra inoltre ha numerosi punti di forza:

  • mediante la tecnologia Twin Rotary Inverter è in grado di modulare la potenza sulla base delle reali necessità. Tale modulazione è riportata anche sul ventilatore e i circolatori per il raggiungimento della massima efficienza.
  • Il gas caldo proveniente dal compressore riscalderà sempre prima il bollitore ottenendo un miglioramento dell’efficienza e una costante produzione di ACS durante il suo funzionamento anche nel periodo estivo.
  • Il bollitore, l’accumulo e lo scambiatore sono realizzati in acciaio inox di prima qualità.
  • Il controllore, versatile e intuitivo, è programmato internamente.
  • Il controllo elettronico della temperatura di mandata impianto avviene mediante una curva climatica.
  • La  possibilità di gestire un circolatore per ACS di trasferimento.

Fare Casa Srl: bioedilizia, materiali ecologici e risparmio energetico

Fare Casa utilizza strutture portanti in legno lamellare avvalendosi di sistemi di taglio ad alta precisione, software ed impianti di taglio robotizzati. La precisione e la professionalità, frutto dell’esperienza e della specializzazione, sono garanzia di alta qualità e massimo comfort. La struttura in legno e i materiali, selezionati da Fare Casa per il rivestimento isolante, garantiscono alti indici di isolamento termico-acustico, pur assicurando un livello ottimale di traspirabilità dell’edificio. Il particolare tipo di tetto a doppia ventilazione garantisce un ottimo isolamento contro la dispersione termica nei mesi invernali ed impedisce la penetrazione del calore nei mesi più caldi.

Integra: la pompa di calore monoblocco da esterno dal design compatto

Le unità a pompa di calore Integra sono particolarmente adatte per applicazioni estetiche che non prevedono componenti idraulici di grosse dimensioni all’interno dell’edificio. Sono ideali per alimentare sistemi di riscaldamento a pannelli radianti o per applicazioni a bassa temperatura quali fancoil, termoventilanti e UTA opportunamente dimensionati per temperature di mandata di 50°C. Le unità sono equipaggiate con ventilatori assiali EC ad elevata silenziosità e con compressori Twin Rotary inverter che permettono la gestione completa della potenza di ogni suo singolo componente. Infatti compressore, ventilatore e circolatori sono costantemente modulati da una centralina programmata con logica di controllo sviluppata internamente. La centralina, pensata per essere immediatamente fruibile ed intuitiva, permette all’unità di essere inserita in moltissime configurazioni d’impianto.

Le Integra sono dotate di struttura in acciaio zincato e verniciato a polvere a sviluppo verticale. Al loro interno si trova un bollitore ACS da 90 lt che viene utilizzato da desurriscaldatore migliorando le performance in riscaldamento e raffrescamento. È presente inoltre un accumulo da 40 lt che permette una separazione idraulica facilitando l’installazione dell’unità. L’allaccio all’impianto può avvenire su tre lati a scelta dell’installatore e del progettista aumentandone la versatilità.