Sistemi VRV: Daikin presenta la nuova soluzione in pompa di calore

Daikin presenta l’ultima generazione dei sistemi a Volume di Refrigerante Variabile. Il VRV IV è caratterizzato da altissimi livelli di efficienza energetica (+25% rispetto alla serie precedente) grazie a innovazioni come il controllo dinamico della temperatura di evaporazione/condensazione (VRT), il riscaldamento continuo durante le fasi di sbrinamento e il nuovo software di configurazione del sistema.

Il controllo dinamico della temperatura di evaporazione/condensazione che consente di personalizzare il funzionamento scegliendo tra diverse configurazioni disponibili. In modalità automatica, per esempio, il sistema è configurato sia per raggiungere la massima efficienza energetica durante l’anno, sia per rispondere rapidamente alle variazioni di carico interno, durante le giornate estive più calde, garantendo il comfort ottimale in ogni stagione.

Grazie alla variazione continua della temperatura del refrigerante, in funzione del carico ambiente e delle condizioni meteorologiche esterne, è possibile ottenere, rispetto alla precedente gamma VRV III, incrementi di efficienza prossimi al 25%.

Durante le stagioni intermedie, per esempio, quando il raffrescamento è richiesto in minima parte, la temperatura degli ambienti è quasi sempre prossima a quella di setpoint. Per risparmiare energia, il sistema varia la temperatura del refrigerante, innalzandola rispetto ai 6°C che corrispondono alla temperatura standard di evaporazione dell’R-410a. Si ottiene così una riduzione dell’energia utilizzata e una maggiore efficienza complessiva.

Nei sistemi tradizionali in pompa di calore, durante l’operazione di sbrinamento, il ciclo della macchina è invertito: il fluido refrigerante caldo viene impiegato per sbrinare lo scambiatore esterno, causando un temporaneo abbassamento della temperatura all’interno degli ambienti climatizzati. La tecnologia di riscaldamento continuo del VRV IV permette invece di fornire calore agli ambienti anche quando si attiva il ciclo di sbrinamento, grazie a un innovativo elemento di accumulo.

Un ulteriore elemento di innovazione è il nuovo software di configurazione che semplifica le operazioni di collaudo e la personalizzazione del sistema, consentendo di ridurre il tempo richiesto per la configurazione in loco dell’unità.

Anche la manutenzione è facilitata, grazie all’interfaccia grafica che permette di valutare i dati raccolti relativi alle anomalie dei principali parametri. Il software consente di agire su sistemi multipli, configurabili tutti allo stesso modo.

Con il sistema VRV IV, Daikin presenta anche il nuovo Intelligent Touch Manager che, grazie all’interfaccia utente semplice e intuitiva, consente di controllare fino a 2.560 gruppi di unità interne. Tra le funzioni disponibili, quella di ottimizzazione del risparmio energetico consente di massimizzare l’efficienza del sistema in ogni fase di funzionamento.

Il VRV IV può essere utilizzato in abbinamento a una vasta gamma di sistemi per la ventilazione (VAM e VKM), ai sistemi Hydrobox per la produzione di acqua calda, alle barriere d’aria Biddle e alla nuova unità interna a cassetta roundflow che, grazie al filtro autopulente, riduce il consumo annuo fino al 50% rispetto a un'unità con filtri tradizionali. Le roundflow sono dotate di due sensori: quello di presenza, che varia la portata d'aria evitando flussi diretti sulle persone in ambiente e consente di ridurre il consumo dell’intero sistema del 27%, spegnendo l’unità se non è percepito alcun movimento. E il sensore di movimento che rileva la temperatura media all’altezza del pavimento assicurando sempre il massimo comfort.

Il nuovo VRV IV sarà disponibile in versione pompa di calore da ottobre; la gamma a recupero di calore, invece, a partire da marzo 2013.

http://www.daikin.it/home.php