Apparecchi intelligenti per la Smart Home

Prima che una goccia si trasformi in un lago. Con questo motto Grohe presenta le novità Grohe Sense e Grohe Sense Guard, apparecchi intelligenti per prevenire i danni domestici causati da perdite d’acqua e allagamenti.

Si chiamano Grohe Sense e Grohe Sense Guard, le ultime novità intelligenti della casa tedesca ideate per la Smart Home. Grohe Sense monitora l’umidità, rileva perdite e avvisa il proprietario di casa tramite smartphone in caso di qualsiasi problema. Grohe Sense Guard, installato tra le tubazioni idriche principali, è in grado di rilevare le micro-perdite e interrompere automaticamente l’erogazione dell’acqua in caso di guasti alle tubature.

TOTALE SICUREZZA CONTRO GLI ALLAGAMENTI

Grohe Sense e Grohe Sense Guard sono due veri e propri guardiani della casa. I due sensori prevengono, infatti, i numerosi rischi collegati agli allagamenti domestici.

Secondo una ricerca condotta dall’azienda, più del 50% delle famiglie in Europa (il 71% in Italia) hanno dovuto far fronte a problemi domestici causati da allagamenti almeno una volta nella loro vita. Eppure, come dimostrato dai dati forniti dalla German Insurance Association, sarebbe stato possibile evitare almeno il 93% di questi inconvenienti con una semplice prevenzione.

TUTTO SOTTO CONTROLLO OVUNQUE SIATE

È proprio per far fronte a questi comuni e fastidiosi danni causati da perdite d’acqua che entrano in gioco i sensori Grohe.

Grohe Sense è un sensore intelligente che monitora costantemente il livello di umidità e la temperatura, avvisando l’utente nel caso vengano rilevati i primi segni d’allagamento. Posizionato sul pavimento, il sensore avvisa con un segnale acustico e manda un messaggio sullo smartphone dell’utente attraverso l’applicazione Grohe Ondus. Sense misura inoltre l’umidità, avvisando se questa scende al di sotto del livello preimpostato o se vengono superati i livelli di umidità che possono arrecare danni agli ambienti domestici e alla salute.

Grohe Sense Guard, installato tra le tubazioni idriche principali è in grado di rilevare le micro-perdite e interrompere automaticamente l’erogazione dell’acqua in caso di guasti più gravi. Anche questo dispositivo è gestibile da remoto grazie all’app Grohe Ondus: basterà guardare il proprio smartphone per sapere se tutto è sotto controllo, prima che una goccia si trasformi in lago. Il sensore è in grado, inoltre, di monitorare il consumo d’acqua domestico, osservabile facilmente sul cellulare grazie all’app Grohe.

www.grohe.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.