Apple avverte di un difetto di sicurezza per iPhone, iPad e Mac

Apple ha reso più difficile per i ladri rivendere gli iPhone rubati. MacRumors.com ha ottenuto una nota interna in cui si afferma che gli Apple Store ora rifiuteranno di riparare gli iPhone che si dice siano scomparsi. *** Se il cliente porta un articolo in riparazione, se presente in Gs. M. *** Nel registro del dispositivo, il negozio non riparerà. GS M. *** DEVICE REGISTRY *** GLOBAL DATABASE PROGETTATO PER I CLIENTI PER SEGNALARE LA MANCANZA DEI PROPRI DISPOSITIVI *** UNIQUE IME I NO. Prima di questa nuova politica, gli Apple Store o i fornitori di servizi autorizzati Apple non potevano riparare un iPhone a meno che il cliente non potesse disabilitare la funzione Trova il mio iPhone.

Apple avverte di un difetto di sicurezza per iPhone, iPad e Mac

Video correlato sopra: Apple rende più difficile per i ladri rivendere gli iPhone rubati Apple ha rivelato gravi vulnerabilità di sicurezza per iPhone, iPad e Mac che potrebbero consentire agli aggressori di assumere il controllo completo di questi dispositivi. Non ha ricevuto un’attenzione diffusa al di fuori delle pubblicazioni tecniche. La descrizione di Apple della vulnerabilità significa che un hacker potrebbe ottenere “l’accesso amministrativo completo” al dispositivo. Ciò consentirebbe agli intrusi di impersonare il proprietario del dispositivo e quindi eseguire qualsiasi software a loro nome, ha detto Rachel. Tobac, CEO di SocialProof Security. Gli esperti di sicurezza hanno consigliato agli utenti di aggiornare i dispositivi interessati: iPhone6S e modelli successivi; Molti modelli di iPad, 5a generazione e successivi, inclusi tutti i modelli di iPad Pro e iPad Air 2; e computer Mac con MacOS Monterey. La pecca riguarda anche alcuni modelli di iPad: nei report Apple non ha detto come, dove o da chi. è chiuso. In tutti i casi, ha citato un ricercatore anonimo. Le società di spyware commerciali, come il gruppo israeliano NSO, identificano tali difetti e li sfruttano in malware che attacca indirettamente gli smartphone dei bersagli, ne ispeziona i contenuti e tiene traccia dei bersagli in tempo reale. Il gruppo .NSO è stato inserito nella lista nera dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti. È noto che il suo spyware è stato utilizzato contro giornalisti, manifestanti e attivisti per i diritti umani in Europa, Medio Oriente, Africa e America Latina. L’analista della sicurezza Will Straufach ha affermato di non aver visto alcuna analisi tecnica delle vulnerabilità appena scoperte da Apple. La società ha precedentemente riconosciuto difetti altrettanto gravi e Strafach è stato valutato in forse una dozzina di occasioni, indicando che i rapporti sono consapevoli che tali falle di sicurezza sono state sfruttate.

READ  L'alimentazione sfarfalla poiché l'ondata di calore potrebbe causare interruzioni, afferma un meteorologo del Texas

Video correlato sopra: Apple rende più difficile per i ladri rivendere gli iPhone rubati

Apple ha rivelato gravi vulnerabilità di sicurezza per iPhone, iPad e Mac che potrebbero consentire agli aggressori di assumere il controllo completo di questi dispositivi.

Apple ne ha rilasciati due Sicurezza rapporti sulla questione mercoledì, anche se non hanno ricevuto ampia attenzione al di fuori delle pubblicazioni tecnologiche.

La descrizione di Apple della vulnerabilità significa che l’hacker potrebbe ottenere “l’accesso amministrativo completo” al dispositivo. Ciò consentirebbe agli intrusi di impersonare il proprietario del dispositivo e quindi eseguire qualsiasi software a loro nome, ha affermato Rachel Tobach, CEO di SocialProof Security.

Gli esperti di sicurezza hanno consigliato agli utenti di aggiornare i dispositivi interessati: iPhone6S e modelli successivi; Molti modelli di iPad, 5a generazione e successivi, inclusi tutti i modelli di iPad Pro e iPad Air 2; e computer Mac con MacOS Monterey. Il difetto riguarda anche alcuni modelli di iPad.

Apple non ha detto nei rapporti come, dove o da chi sono state scoperte le vulnerabilità. In tutti i casi, ha citato un ricercatore anonimo.

Le società di spyware commerciali, come il gruppo israeliano NSO, trovano tali difetti e li sfruttano in malware che attacca furtivamente gli smartphone dei bersagli, nasconde i loro contenuti e traccia i bersagli in tempo reale.

Il gruppo NSO è stato inserito nella lista nera dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti. È noto che il suo spyware è stato utilizzato contro giornalisti, manifestanti e attivisti per i diritti umani in Europa, Medio Oriente, Africa e America Latina.

Il ricercatore di sicurezza Will Strafach ha affermato di non aver visto alcuna analisi tecnica delle vulnerabilità appena scoperte da Apple. La società ha precedentemente riconosciuto difetti altrettanto gravi e Strafach è stato valutato in forse una dozzina di occasioni, indicando che i rapporti sono consapevoli che tali falle di sicurezza sono state sfruttate.

READ  La Commissione Ue sostiene il tentativo di adesione all'Ucraina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.