Biden sta valutando l’autorità per dichiarare un’emergenza sanitaria pubblica per l’aborto

10 luglio (Reuters) – Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha dichiarato domenica di aver chiesto alla sua amministrazione di valutare se ha l’autorità di dichiarare un’emergenza sanitaria pubblica per l’aborto dopo che la Corte Suprema ha ribaltato la sentenza Roe v. Wade che legalizzava l’aborto a livello nazionale.

I commenti sono arrivati ​​dopo che Biden ha firmato venerdì un ordine esecutivo per facilitare l’accesso ai servizi di aborto. leggi di più

Mentre Biden stava andando a fare un giro in bicicletta vicino alla sua casa nel Delaware, si è fermato a parlare con i giornalisti, che gli hanno chiesto se stesse pensando di dichiarare un’emergenza di salute pubblica per l’accesso all’aborto. In risposta, il presidente ha risposto di aver chiesto al suo staff di “vedere se ho l’autorità” e quali sarebbero state le conseguenze.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden parla prima di firmare un ordine esecutivo che protegge l’accesso delle donne all’aborto e alla contraccezione dopo che la Corte Suprema ha annullato la decisione Roe v. Wade del mese scorso che legalizzava l’aborto, alla Casa Bianca a Washington, negli Stati Uniti, l’8 luglio 2022. REUTERS/Kevin Lamarck

Biden, un democratico, ha sostenuto quasi 50 anni di protezione dei diritti riproduttivi delle donne in Roe v. Wade è stato sotto pressione dal suo stesso partito per agire dopo la storica inversione di tendenza del mese scorso.

Smettendo di parlare con i giornalisti, Biden ha detto che avrebbe codificato i diritti di aborto attraverso la legislazione e avrebbe consegnato un messaggio ai manifestanti per i diritti all’aborto riuniti fuori dalla Casa Bianca.

“Continua a resistere. Sentiti libero di lasciare i tuoi commenti. È di fondamentale importanza”, ha detto. “C’è molto che possiamo fare per soddisfare i diritti delle donne”.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Dichiarazione di Nandita Bose; Scritto da Tyler Clifford a New York; Montaggio di Chisu Nomiyama

READ  Il Dow è sceso di oltre 600 punti mentre gli investitori si preoccupavano della prossima mossa della Fed

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.