Dean Quarters arrestato in Pennsylvania dopo la brutale morte di una donna a New York

Due adolescenti sono stati arrestati la scorsa settimana dopo che una donna è stata trovata morta in un borsone in un appartamento di New York City.

La donna è stata identificata come Nadia Vittal, 52 anni. All'inizio di questo mese, è andato a controllare l'appartamento di Manhattan della sua defunta madre, che era vuoto da mesi, secondo due fonti delle forze dell'ordine.

Si è scoperto che Hallie Tejada, 19 anni, e un adolescente di 16 anni occupavano illegalmente l'appartamento. NBC News in genere non identifica i minori accusati di crimini.

La polizia ha detto che il corpo di Vitale è stato trovato il 14 marzo dopo un controllo sanitario in un appartamento di Gibbs Bay. Secondo l'ufficio del capo medico legale di New York City, la causa della morte è stato un trauma contundente alla testa.

Gli investigatori hanno trovato filmati di sorveglianza che mostravano i movimenti di Whittle intorno al condominio il 10 marzo e il giovane che entrava nell'edificio poco tempo dopo. Gli investigatori hanno rinvenuto anche oggetti appartenenti a Whittle nell'area dei cassonetti dell'edificio.

Tejada e un ragazzo di 16 anni vengono visti lasciare l'edificio quando presumibilmente hanno rubato l'auto di Vitale il 12 marzo. Hanno guidato fino al New Jersey e alla fine si sono schiantati a Lower Paxton Township, in Pennsylvania, secondo fonti delle forze dell'ordine.

Secondo fonti delle forze dell'ordine, l'incidente ha portato all'arresto del giovane da parte della task force regionale sui fuggitivi degli Stati Uniti Marshals a York, in Pennsylvania.

Non è chiaro se gli adolescenti avessero degli avvocati o di cosa fossero accusati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *