Documenti riservati di Trump: gli avvocati chiedono l'archiviazione del caso

Fort Pierce, Florida. (AP) – Giovedì gli avvocati di Donald Trump hanno chiesto il licenziamento di un giudice federale. Caso di documenti riservati Contro di lui, contestare la legge su cui si fonda la maggior parte delle accuse, applicata all'ex presidente, è incostituzionale.

Trump ha assistito in aula mentre il giudice distrettuale americano Eileen Cannon ascoltava le discussioni sull'opportunità di procedere con il caso o, come credono gli avvocati di Trump, di essere respinto prima che arrivi davanti a una giuria – una mossa rara da parte di un giudice.

Cannon ha posto domande approfondite a entrambe le parti e non si è pronunciato immediatamente sulla mozione di Trump di archiviare il caso, che si basa su presunzione. Candidato repubblicano alle presidenziali del 2024 Ha nascosto documenti riservati nella sua tenuta di Mar-a-Lago dopo aver lasciato la Casa Bianca.

Il giudice ha detto all'avvocato di Trump che la legge – come richiesto dalla difesa – è stata un “passo molto insolito”. Ma ha anche sottolineato a un avvocato che nessun ex presidente è mai stato accusato di aver gestito male documenti riservati.

Jay Pratt, un pubblico ministero della squadra del procuratore speciale Jack Smith, ha risposto che non si era mai verificata una “situazione remota come questa”.

Trump è stato accusato di aver deliberatamente nascosto alcuni dei documenti più importanti della nazione, restituendone solo una parte su richiesta degli Archivi nazionali. I pubblici ministeri affermano che ha costretto il suo avvocato a trattenere i documenti e mentire all'FBI. È anche accusato di aver arruolato i dipendenti per rimuovere i filmati di sorveglianza che mostravano scatole di documenti spostate nella proprietà.

READ  La star di "Outer Banks" Chase Stokes spiega cosa lo ha attratto di Kelsea Ballerini

È stata emanata una legislazione per criminalizzare la conservazione intenzionale di informazioni sulla sicurezza nazionale da parte di una persona non autorizzata. Tale atto d’accusa è alla base di 32 dei 40 capi d’imputazione contro Trump nel caso.

Una veduta aerea della tenuta Mar-a-Lago di Donald Trump il 10 agosto 2022 a Palm Beach, Florida. Visto in (AP Photo/Steve Helper, file)

L'avvocato difensore Emil Bowe ha affermato che l'ambiguità della statua consente un'applicazione “selettiva” da parte del Dipartimento di Giustizia, portando Trump a essere incriminato ma aiutando altri a evitare il processo. Bove ha detto che include il presidente Joe Biden, l'ultimo argomento Un duro resoconto critico Di Il procuratore speciale Robert Harr Per quanto riguarda la gestione delle informazioni riservate da parte del Presidente.

“Il dovere della corte è quello di abrogare la legge e dire: 'Congresso, fatela bene'”, ha detto Bowe a Cannon.

Pratt ha sostenuto che lo statuto non era chiaro.

Trump sedeva con le mani giunte al tavolo della difesa presso il tribunale federale di Fort Pierce mentre ascoltava le argomentazioni. Anche Smith, che ha portato avanti il ​​caso, era in aula, ma non c'era alcun collegamento apparente tra i due.

Più tardi giovedì, Cannon avrebbe dovuto ascoltare le argomentazioni su un'altra mozione per archiviare il caso, incentrata sul Presidential Records Act. Gli avvocati di Trump affermano che la legge gli conferisce l'autorità di designare e mantenere privati ​​i documenti dopo essere diventato presidente.

La squadra di Smith ha calcolato che i file di cui Trump è accusato di possedere sono documenti presidenziali, non personali, e che la legge non si applica. Documenti classificati e segretiCome quello conservato a Mar-a-Lago.

READ  La polizia di Filadelfia afferma che tre persone sono state uccise in una sparatoria

Il Presidential Records Act “non esonera Trump dal diritto penale, non gli consente di dichiarare unilateralmente privati ​​documenti presidenziali altamente riservati né lo protegge da indagini penali, permettendogli di evitare impunemente le indagini federali”, hanno scritto gli avvocati. In una dichiarazione in tribunale la scorsa settimana.

L'ex presidente candidato repubblicano alle presidenziali Donald Trump parla a una manifestazione elettorale a Roma, sabato 9 marzo 2024. (AP Photo/Mike Stewart)

L'ex presidente candidato repubblicano alle presidenziali Donald Trump parla a una manifestazione elettorale a Roma, sabato 9 marzo 2024. (AP Photo/Mike Stewart)

Dal momento che il team legale ha ripetutamente invocato la legge, non sorprende che gli avvocati della difesa stiano cercando di archiviare il caso sulla base del Presidential Records Act. Dalla perquisizione dell'FBI a Mar-a-Lago dell'agosto 2022.

Secondo una legge approvata nel 1978, i presidenti possono conservare documenti personali, inclusi documenti personali, diari e promemoria, per l’amministrazione del governo degli Stati Uniti – in particolare, la National Archives and Records Administration – quando lasciano l’incarico. E non è pronto per gli affari governativi.

Gli avvocati di Trump hanno affermato che Trump ha designato come proprietà personale i documenti che ha portato con sé a Mar-a-Lago, che secondo la procura includono informazioni e documenti altamente riservati relativi ai programmi nucleari e alle capacità militari degli Stati Uniti e degli avversari stranieri.

Cannon ha suggerito in passato che lo status di Trump come ex presidente lo distingue da altri che detengono documenti segreti.

Dopo che la squadra di Trump ha citato in giudizio il Dipartimento di Giustizia nel 2022 per ritrattare i suoi documenti, Cannon Nominato un insegnante speciale Per condurre una revisione indipendente dei documenti sequestrati durante la perquisizione dell'FBI a Mar-a-Lago. Quello era l'appuntamento Successivamente è stato annullato da una corte d'appello federale.

READ  Il patteggiamento di Trump CFO potrebbe renderlo un testimone dell'accusa

L'ascolto è Il secondo questo mese Il caso della Florida è uno dei quattro che Trump dovrà affrontare quest’anno nel tentativo di riconquistare la Casa Bianca. Canon ha ascoltato le discussioni il 1 marzo su quando fissare una data per il processo, ma deve ancora pronunciarsi. Gli avvocati hanno spinto il giudice a fissare una data per quest'estate, mentre gli avvocati di Trump stanno cercando di posticiparla fino a dopo le elezioni.

___

Richer ha riferito da Boston.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *