Esclusivo: Sentendosi “molto male” per l’economia, Musk vuole tagliare il 10% dei posti di lavoro di Tesla

  • Tesla impiegherà circa 100.000 persone entro la fine del 2021
  • Musk ha avvertito i dipendenti martedì di tornare in ufficio o andarsene
  • I dirigenti statunitensi sembrano sempre più oscuri riguardo all’economia

San Francisco, 2 giugno (Reuters) – Tesla (TSLA.O) Il CEO Elon Musk ha dichiarato in un’e-mail ai dirigenti che ha visto alla Reuters di avere “una pessima sensazione” sull’economia e di voler tagliare circa il 10% dei posti di lavoro nei produttori di auto elettriche.

La notizia è arrivata due giorni dopo che ai dipendenti più ricchi del mondo è stato detto di tornare al lavoro o lasciare l’azienda. leggi di più

Tesla impiegherà circa 100.000 persone nell’azienda e nelle sue sussidiarie entro la fine del 2021, secondo il suo deposito annuale SEC.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

La società non è stata immediatamente disponibile per un commento.

Il palese avvertimento di Musk di una possibile recessione e di un effetto a catena sulle case automobilistiche è la previsione più diretta e di alta qualità del settore.

Con l’aumento delle preoccupazioni per il rischio di una recessione, la domanda di auto Tesla e altri veicoli elettrici rimane forte e molti indicatori tradizionali della recessione, incluso l’aumento delle scorte dei concessionari negli Stati Uniti, rimangono inattivi.

Ma Tesla ha lottato per riavviare la produzione nel suo stabilimento di Shanghai dopo che i blocchi del COVID-19 hanno causato costosi malfunzionamenti nell’impianto.

La visione oscura di Musk fa eco ai recenti commenti dei dirigenti, tra cui JPMorgan Chase & Co. (JPMN) Il CEO Jamie Dimon e il presidente di Goldman Sachs John Waltron.

READ  Roquan Smith chiede uno scambio ai Chicago Bears

“C’è un uragano sul nostro cammino”, ha detto Timon questa settimana. leggi di più

L’inflazione negli Stati Uniti è stata ai massimi da 40 anni e ha causato un aumento del costo della vita per gli americani, mentre la Federal Reserve deve affrontare l’arduo compito di ridurre abbastanza per controllare l’inflazione senza causare una recessione.

“Smetti di assumere”

Prima dell’avvertimento di Musk in un’e-mail intitolata “Smetti di assumere in tutto il mondo”, Tesla aveva circa 5.000 posti di lavoro su LinkedIn per le vendite a Tokyo e per gli ingegneri della sua nuova Gigafactory di Berlino e per gli scienziati dell’apprendimento approfondito a Palo Alto.

La richiesta di Musk di riportare il personale in ufficio ha già incontrato contraccolpi in Germania. leggi di più

“Tutti in Tesla devono trascorrere almeno 40 ore a settimana in ufficio”, ha scritto Musk nella sua e-mail del martedì. “Se non vieni, daremo per scontato che ti sia dimesso.”

Musk è stato coinvolto in una faida su Twitter giovedì con il miliardario tecnologico australiano e Atlasian PLC. (TI AMO) Il co-fondatore Scott Farquhar ha deriso l’ordine in una serie di tweet dicendo che era “come era negli anni ’50”. leggi di più

Musk ha twittato: “Le recessioni svolgono un ruolo chiave nella riforma economica” in risposta al tweet di Farquhar che incoraggiava i dipendenti Tesla a esaminare le sue condizioni di lavoro a distanza.

Alla fine di maggio, quando un utente di Twitter gli ha chiesto se l’economia si stesse avvicinando alla recessione, Musk ha detto: “Sì, ma è davvero una buona cosa. È da molto tempo che piovono soldi sugli idioti.

READ  Wall Street è la grande tecnologia, in marcia dietro le banche

Jason Stommel, fondatore di Tech Talent Agency Cadre, ha dichiarato: “Penso che questo sia un licenziamento mascherato, il che significa che possono eliminare l’ammortamento o non effettivamente licenziare”.

“(Kasturi) sa che la percentuale di lavoratori non tornerà”, ha detto, aggiungendo che sarebbe più economico perché non c’era bisogno di un taglio.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Montaggio di Honshu Jin, a cura di John Stone Street e Mark Potter

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.