Glass 1989 si aggiudica un’importante commessa a Shanghai

Glass 1989, società italiana leader nel settore wellness e showering, si è aggiudicata la gara per la realizzazione di 800 bagni nell’ambito del complesso immobiliare di Minhang a Shanghai.

Il complesso immobiliare di Minahang a Shanghai è parte di un vasto programma di sviluppo residenziale del distretto, che conta una popolazione di 2,8 milioni di abitanti. Glass 1989 si è aggiudicata una commessa del valore pari a 250 mila euro, che prevede la realizzazione di 800 bagni e verrà eseguita in due fasi tra fine 2017 e inizi 2018.

“L’aggiudicazione di questo progetto” – dichiara Stefano Boccalon, Amministratore Delegato della società – “segue quella recente di due importanti commesse in Mongolia e Iran e dimostra la nostra capacità di competere in qualsiasi mercato grazie all’esperienza, al know-how e alla capacità di proporre e sviluppare soluzioni innovative e tecnologicamente all’avanguardia. Aver ottenuto queste commesse non è ovviamente un punto di arrivo, quanto piuttosto uno stimolo a proseguire la nostra strategia finalizzata a consolidare e incrementare la nostra presenza all’estero come uno dei driver di sviluppo del Gruppo.”.

Per il Gruppo Glass, iI 2017 rappresenta l’anno del “consolidamento”: gli interventi sostanziali e le azioni strategiche, messe in atto negli anni precedenti con l’obiettivo di offrire soluzioni integrate per un wellness allargato, sono divenute prassi di funzionamento aziendale e si traducono oggi in un aumento duraturo dei volumi.

www.glass1989.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.