Gli utili di McDonald’s (MCD) del secondo trimestre 2022 superano le stime

Un cartello è posto davanti a un ristorante McDonald’s a San Leandro, in California, il 28 aprile 2022.

Justin Sullivan | Belle foto

McDonald’s Sia i prezzi più alti che gli articoli di valore martedì hanno alimentato la crescita delle vendite negli stessi negozi negli Stati Uniti, che è stata più forte del previsto nel secondo trimestre.

Tuttavia, il CEO Chris Kempczynski ha affermato che l’ambiente è ancora “difficile” poiché l’inflazione e la guerra in Ucraina hanno pesato sui risultati trimestrali.

Le azioni della società erano più o meno piatte nel trading pre-mercato.

Ecco cosa ha affermato la società, rispetto a quanto si aspettava Wall Street, sulla base di un sondaggio degli analisti di Refinitiv:

  • Utile per azione: $ 2,55 rettificati e $ 2,47 previsti
  • Entrate: $ 5,72 miliardi contro $ 5,81 miliardi previsti

McDonald’s ha riportato un utile netto del secondo trimestre di $ 1,19 miliardi, o $ 1,60 per azione, rispetto a $ 2,22 miliardi, o $ 2,95 per azione, un anno prima. La società ha annunciato un addebito di 1,2 miliardi di dollari Relativo alla vendita delle sue attività russe a causa della guerra in Ucraina.

Tale addebito, esclusa una liquidazione fiscale francese e altri articoli, ha lasciato il gigante del fast food a guadagnare $ 2,55 centesimi per azione.

Le vendite nette sono diminuite del 3% a 5,72 miliardi di dollari, in parte danneggiate dalla chiusura dei ristoranti russi e ucraini di McDonald’s.

Le vendite globali nello stesso negozio sono aumentate del 9,7% nel trimestre, trainate da una forte crescita internazionale. Le località russe sono escluse dai calcoli delle vendite dello stesso negozio dell’azienda, ma sono inclusi i ristoranti ucraini.

Le vendite nello stesso negozio negli Stati Uniti sono aumentate del 3,7% nel trimestre, battendo le stime di Street del 2,8%. La società ha accreditato gli aumenti di prezzo strategici e la sua proposta di valore per la sua forte performance. Lo scorso trimestre, i dirigenti di McDonald’s hanno affermato che alcuni consumatori a basso reddito sono stati scambiati con opzioni più economiche in risposta all’inflazione.

READ  Il primo possibile caso di influenza delle scimmie identificato nel NH

La divisione International Growth Licensed Markets dell’azienda ha registrato un aumento delle vendite nello stesso negozio del 16% nel trimestre. Le vendite nello stesso negozio in Cina sono diminuite quando il governo ha reimposto le restrizioni Covid, ma la crescita in Brasile e Giappone ha compensato la performance più debole del mercato.

La divisione International Driven Market di McDonald’s ha registrato una crescita delle vendite nello stesso negozio del 13%, trainata dalla forte domanda in Francia e Germania.

Leggi il rapporto completo sui guadagni qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.