I futures sulle azioni erano piatti prima del rapporto chiave sui lavori di agosto di venerdì

Venerdì mattina i futures sulle azioni statunitensi sono rimasti piatti mentre gli investitori hanno guardato avanti al rapporto sui lavori chiave di venerdì per agosto, che fornirà maggiori informazioni sullo stato dell’economia.

I futures sulla media industriale del Dow Jones sono scesi di 63 punti, ovvero dello 0,2%. I futures S&P 500 e Nasdaq 100 sono entrambi in ribasso dello 0,17%. Scorte del rivenditore Lululemon È aumentato di quasi il 10% nel late trading dopo aver riportato risultati trimestrali che hanno superato le aspettative di Wall Street.

All’inizio di giovedì, il Dow e l’S&P 500 hanno chiuso la giornata in rialzo, registrando quattro giorni consecutivi di perdite per aprire il primo giorno di negoziazione di settembre. Il Nasdaq Composite è scivolato, registrando la sua prima perdita di cinque giorni da febbraio, appesantito dal calo delle azioni dei semiconduttori.

Tutte e tre le principali medie hanno chiuso la settimana in ribasso dopo essere scese negli ultimi giorni di agosto, raggiungendo la terza settimana negativa consecutiva. I commenti accomodanti dei funzionari della Federal Reserve hanno pesato sulle azioni, segnalando che è probabile che gli aumenti dei tassi di interesse non si fermino presto. Ora, i trader stanno guardando per vedere se le azioni possono ripercorrere i minimi di giugno, soprattutto perché settembre è stato storicamente un mese negativo per il mercato.

“Un rally di mezza giornata prima di ottenere un numero di posti di lavoro domani significa che le persone non vogliono essere inferiori negli ultimi due giorni”, ha detto alla CNBC Brian Kelly, fondatore di BKCM LLC. “Soldi veloci.”

READ  Zelensky esorta i russi a "andare a casa" mentre l'Ucraina preme offensiva nel sud

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.