I Rangers accettano un contratto quinquennale da 185 milioni di dollari con Jacob deGrom

Due volte vincitore di Cy Young Jacob de Grom Fonti hanno detto a ESPN che ha accettato un contratto quinquennale da 185 milioni di dollari con i Texas Rangers, portando il lanciatore più talentuoso del baseball in un’organizzazione affamata di lanciatori che sta facendo massicci investimenti di free agent per la seconda offseason consecutiva.

I Rangers hanno annunciato l’accordo venerdì sera, ma non hanno rivelato i termini.

DeGrom, 34 anni, che ha trascorso tutte e nove le stagioni della sua carriera in Major League con i New York Mets, ha rinunciato agli ultimi due anni del suo contratto nel 2022 nonostante avesse lanciato solo 64⅓ inning. Ha saltato i primi quattro mesi. Ha avuto una stagione di stress sulla spalla e gli infortuni lo hanno limitato a 224⅓ inning nelle ultime tre stagioni.

Il Texas ha superato questi problemi e ha visto il potenziale per DeGrom di essere una figura trasformativa nell’organizzazione. Ha infranto le aspettative del settore di un accordo a breve termine con un pacchetto quinquennale che secondo le fonti includeva un’opzione del sesto anno per portare il valore totale del contratto a $ 222 milioni.

La firma arriva dopo un anno stellare per l’interbase dei Rangers Corey Seager Firmato un contratto decennale da 325 milioni di dollari e seconda base Marcus Semien Sette anni e 175 milioni di dollari. Anche John GrayIl contratto quadriennale da 56 milioni di dollari è quello che ha speso di più per i Rangers durante la stagione 2021-22.

La spesa continua finora, portando DeGrom con il suo più grande contratto durante la bassa stagione 2022-23. L’accordo non include denaro differito e fornisce a DeGrom una clausola di non scambio completa, hanno detto fonti. Tra questo e l’assenza di una tassa statale in Texas, le squadre contendenti dovrebbero estendere la durata della concessione per competere con i Rangers, superando i 40 milioni di dollari all’anno.

In DeGrom, i Rangers si sono assicurati una curva a destra con il miglior lancio tra i principianti: una palla veloce da oltre 100 miglia all’ora che lancia con un comando squisito, un cursore duro che si trova a metà degli anni ’90 e un cambio. E la palla curva sarà un campo d’élite per gli altri, ma integrerà il duo fastball-slider di DeGrom.

DeGrom ha concluso la stagione 2022 con un record di 5-4 e un’ERA di 3,08 in 11 partenze, anche se i suoi strumenti hanno illustrato meglio il suo dominio: 102 strikeout contro solo otto passeggiate, insieme a nove fuoricampo consentiti.

Ha continuato le sue esibizioni nelle quattro stagioni precedenti, vincendo entrambi i suoi Cy Young ed elevandosi dall’ex scelta del nono round della Stetson University – dove ha giocato l’interbase – a una posizione altamente improbabile. brocca nel mondo.

Ha fatto il suo debutto con i Mets solo un mese prima di compiere 26 anni, e con Matt Harvey, Noah Syndergaard, Zack Wheeler E Steven Matz Tra i giovani titolari dei Mets, deGrom non è considerato una futura stella.

Alla fine della sua prima stagione, quando ha registrato un’ERA di 2,69 su 140⅓ inning, le aspettative sono cresciute. DeGrom è entrato a far parte della squadra All-Star della National League nella sua seconda stagione e ha ricevuto voti Cy Young nel suo quarto anno prima di partire nel 2018 a 30 anni. In 217 inning, DeGrom ha eliminato 269 battitori, camminato 46 e non ha concesso colpi. Ha registrato 10 fuoricampo e un’ERA di 1,70 in rotta verso il suo primo Cy Young.

Ha guadagnato onori consecutivi nel 2019 con un’ERA di 2,43 su 204 inning con 255 strikeout. Quella primavera, ha firmato un’estensione del contratto di cinque anni che includeva la rinuncia dopo la stagione 2022.

Dopo aver lanciato 68 inning nella stagione 2020 accorciata dal Covid, deGrom ha raggiunto il suo picco nel 2021, registrando un’ERA di 1,08 con 146 strikeout e 11 walk in 92 inning in 15 partenze. Ma ha perso più della metà della stagione per problemi alla mano e la prima metà della stagione 2022, portando alcuni a chiedersi se avrebbe rinunciato agli ultimi due anni del suo contratto.

Lo ha fatto – e con una buona ragione. Nonostante i timori sulla sua età e sulla sua salute, il mercato di DiGrom è rimasto forte. Un anno fa, i Mets hanno firmato la futura Hall of Famer Max Schezer Un contratto triennale da 130 milioni di dollari, anche se ha 37 anni.

Sebbene DeGrom non corrisponda al valore medio annuo di Scherzer, $ 37 milioni all’anno è il numero precedente. 2, più dell’asso dei New York Yankees Gerrit ColeE, senza rinvii e tasse, è più vicino al numero di Scherzer che al paper gap.

La volontà dei Rangers di arrivare a quel livello ha sbalordito l’industria. Il Texas – classificato al 25° posto su 30 squadre quest’anno – ha segnalato la sua intenzione di acquisire il miglior lanciatore sul mercato dandogli una quinta stagione.

Dicromo, con grigio, Martin Perez E Jake OdorizziInsieme ai giovani big leghisti Dan Dunning E Glen Otto E le probabilità sono Kumar Rocker, Jack Leiter et al Owen WhiteI ranger sono improvvisamente in una posizione migliore.

La competizione nell’American League West non sarà facile. Al vertice della divisione, il campione delle World Series Houston ha ingaggiato la prima base José Abreu e sollievo Raffaele MonteroE i Seattle Mariners, che hanno vinto la wild card dietro gli Astros in questa stagione, hanno aggiunto un outfielder. Dioscar Hernández e seconda base Wong d’oro in commercio.

READ  Le migliori offerte di laptop da gioco del Black Friday su Dell, Amazon, Best Buy e Walmart

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.