Il britannico ha sconfitto Brooks nelle primarie del Senato che hanno diviso il mondo MAGA

Nonostante l'”iniziale approvazione di Trump nella corsa al Senato, la campagna di Brooks è fallita e l’ex presidente ha annullato il suo sostegno questa primavera, appoggiando infine la Gran Bretagna, che era in testa dopo il primo ballottaggio dello stato del 24 maggio.

La sua decisione di sostenere la Gran Bretagna ha lasciato confusi alcuni dei fedeli credenti di Trump. L’ha descritta un anno fa come “l’aiutante di un senatore del RINO dell’Alabama”.

Amy Creamer, la leader di Women for America First, il principale organizzatore della manifestazione di Trump del 6 gennaio 2021, si era recentemente recata in Alabama per aiutare con la campagna di Brooks e, nonostante la decisione di Trump di revocare la sua approvazione, è rimasto fermo su Brooks.

“Donald Trump è stato tagliato fuori dalla piattaforma”, ha detto Kramer, uno dei primi sostenitori di Trump e uno dei principali attivisti del tea party. “Non so cosa sia successo lì. Penso che stia ricevendo cattivi consigli da coloro che lo circondano, penso sia un peccato, ma è tempo che quelli del movimento tornino ai nostri primi principi.

“Siamo stati qui molto tempo prima che arrivasse il presidente Trump, e saremo qui molto tempo dopo”, ha detto Creamer.

Anche dopo che Trump ha messo il suo peso dietro Britt – i sondaggi pubblici e interni hanno mostrato che le possibilità di Brooks erano deboli – i massimi commentatori conservatori come Sean Hannity, Ann Coulter, Mark Levine e Charlie Kirk hanno dichiarato il loro sostegno a Brooks fino all’ultimo giorno. Della campagna. Kirk, sen. Rand Paul (R-Gu.), Rep. Scott Berry (R-P.), Mark Green (R-Den.) e Chip Roy (R-Texas) e il repubblicano dell’Arizona Kelly Ward hanno trascorso lunedì notte. In un telemunicipio a sostegno di Brooks, il sen. Ted Cruz (R-Texas) e Rep. Marjorie Taylor Green (RC) ha continuato a offrire il suo sostegno.

READ  Le azioni di Wall Street salgono mentre i trader valutano la direzione futura della politica monetaria della banca centrale

Una tale divisione tra i leader conservatori che generalmente fanno appello a Trump – ma che è disposto a parlare contro il suo candidato approvato – è stato un evento ricorrente nelle elezioni primarie repubblicane di quest’anno. Trump è stato a lungo un alleato dell’ex presidente alle primarie in Ohio e Pennsylvania il mese scorso, con alcuni lealisti di Trump che hanno sostenuto che le sue approvazioni a Jedi Vance in Ohio e al dottor Mohamed Oz in Pennsylvania erano sbagliate.

Durante la campagna di ballottaggio, Britt ha perseguito le proprie approvazioni da parte dei migliori repubblicani, tra cui Sense Tim Scott (RSC), Tom Cotton (R-Arch.) E Johnny Ernst (R-Iowa). Nelle ultime settimane, la candidata del GOP Sarah Huckabee Sanders e il commentatore Steve Cortes hanno rilasciato dichiarazioni e video a sostegno della campagna britannica. Dopo l’approvazione di diversi senatori attuali all’inizio di quest’anno.

Paul è stato un convinto sostenitore di Brooks e ha visitato lo stato venerdì per fare una campagna per il Congresso. Lunedì sera, ai chiamanti al municipio di Tele, Trump ha detto di aver “commesso dei grossi errori”.

“Prima di Donald Trump, molti di noi erano conservatori, libertari e costituzionalisti”, ha detto Paul ai potenziali elettori lunedì sera. “Siamo felici che Donald Trump sia stato con noi su così tante cose, ma questo non ha fatto di lui la fine di tutto.

“Direi senza dubbio che Moe Brooks è la persona più fedele a Donald Trump di tutti i membri del Congresso che mi vengono in mente, e c’è sicuramente una terribile contraddizione nel fatto che il Presidente non ha ripagato quella fedeltà. Non lo capirò mai , non lo giustificherò.

READ  La Cina afferma di aver condotto "pattugliamenti pronti" intorno a Taiwan

Britt, anti-Trump sen. Il candidato preferito per Mitch McConnell (R-Ky.), Brooks è il nemico del leader della minoranza al Senato. In aggiunta al significativo vantaggio di costo della Gran Bretagna nella gara c’era un minimo di $ 2 milioni dal Senate Leadership Fund allineato a McKennell, che è stato assegnato al Super PAC filo-britannico. L’SLF ha affermato che il loro coinvolgimento faceva parte di uno sforzo contro Brooks.

Brooke, eletta per la prima volta al Congresso nel 2010, è membro della legislatura statale da 25 anni e membro della Commissione della contea di Madison, guidando gli sforzi per opporsi al certificato di vittoria del presidente Joe Biden nel 2020 al Congresso. , 2021, Raduno. Ma Trump ha accusato Brooks di aver declinato il sostegno durante l’inverno, nei commenti fatti da un membro del Congresso lo scorso anno volti a incoraggiare i repubblicani ad andare avanti dal 2020 e concentrarsi sulla vittoria delle elezioni del 2022 e del 2024.

Britt, tuttavia, ha risposto con attenzione alle domande sulla questione suggerendo che la storia elettorale rubata di Trump non dovrebbe essere un successo, ma piuttosto un “audit forense a livello nazionale”, ma ha smesso di dichiarare una frode la vittoria di Pyton.

Britt, l’ex presidente dell’Alabama’s Business Council, ha fatto esattamente quello che è andata avanti la campagna, in cui ha svelato il suo programma di immigrazione limitato e ha criticato la spesa del Congresso per gli aiuti all’Ucraina, che Shelby e Brooks hanno votato per sostenere il mese scorso.

Deve ancora ottenere l’approvazione di una dozzina di gruppi economici e industriali in Alabama. Nel frattempo, Britt e diversi Super PAC che lo supportano hanno speso più di $ 5 milioni in spot televisivi durante le quattro settimane di corsa, che sono stati meno di mezzo milione da Brooks e Club for Growth, che lo hanno riconosciuto in gara.

READ  Opportunità trimestrali maschili del 2022 Open di Francia, previsioni: da un comprovato esperto di tennis Djokovic vs. Scelta natale

“Ha il sostegno di McConnell, ha il sostegno di Shelby, ha il sostegno della stanza, e deve ancora essere Tom Cotton nell’immigrazione e Rand Paul in politica estera”, ha detto Ryan Kirdsky, un attivista repubblicano. Un sostenitore di Brooks, è stato anche coinvolto in un supporto per il Super PAC in Ohio. “Respirerò.”

L’Alabama è uno stato che quest’anno non potrebbe rivelarsi una conseguenza sulla mappa del Senato. A differenza del 2017, il repubblicano Roy Moore ha perso un seggio nel partito dopo aver affrontato accuse di abusi sessuali e il candidato del GOP garantisce la vittoria alle elezioni generali.

Martedì notte in Alabama e in altri stati stanno giocando alcuni posti sicuri per gli elettori delle primarie repubblicane. Dale Strong, presidente della Commissione della contea di Madison, sostituirà Brooks alla Camera, gareggiando nelle primarie del GOP contro l’ex assistente segretario dell’esercito Casey Wardinsky.

Anche i repubblicani in Georgia stanno scegliendo candidati per un paio di seggi rossi sicuri. Trump ha sostenuto i candidati in entrambi i seggi – Jack Evans nel 6° distretto e Vernon Jones nel 10° – ma entrambe le primarie hanno combattuto duramente.

In Virginia, i repubblicani selezionano i candidati per candidarsi con un paio di democratici al Congresso nei distretti chiave del campo di battaglia. Rappresentante nel 2° Distretto. La competizione contro Elaine Luria (D-W.) è uno dei principali obiettivi della casa del GOP nel paese e la Rep. Nel 7° distretto ridisegnato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.