Il piano di Murdoch di riunire l’impero spinge la Volpe molto più in basso rispetto al 2020

(Bloomberg) — Il piano di Rupert Murdoch di fondere News Corp. e Fox Corp., ricreando il golia mediatico di tendenza conservatrice che aveva rotto nove anni fa, ha suscitato reazioni contrastanti a Wall Street.

I più letti da Bloomberg

Molti analisti hanno affermato che è improbabile che la potenziale ristrutturazione risolva uno dei principali problemi che Fox e News Corp devono affrontare: valutazioni basse rispetto ai loro colleghi. Mentre News Corp. è cresciuta del 3,4% in un più ampio rally del mercato, le azioni di Classe A di Fox sono scese del 9,4% per il calo più grande da marzo 2020.

Il 91enne patriarca dell’impero dei media globale sta cercando di riunire i genitori di Fox News con il Wall Street Journal e il New York Post, hanno detto le società venerdì. La sua fiducia di famiglia possiede circa il 40% delle azioni di voto di ciascuna società e la loro combinazione farebbe risparmiare sui costi aziendali e consentirebbe alla società più grande di promuovere più facilmente nuove attività, come le scommesse sportive, su più media.

Per Fox, “il vantaggio di una maggiore scala e di sinergie di costi modesti è ampiamente compensato da una maggiore complessità”, ha scritto Benjamin Swinburne alla Morgan Stanley. News Corp. Per , il collega Andrew McLeod ha affermato che c’è un “merito strategico in una potenziale fusione”, ma la tempistica di qualsiasi vendita di asset o spin-off sarebbe fondamentale.

Nessuno del clan Murdoch, che include i sei figli di Rupert, ha ancora parlato pubblicamente dell’accordo. La mossa consoliderebbe il potere nelle mani di suo figlio Lachlan Murdoch, 51 anni, attualmente amministratore delegato della Fox. Son James Murdoch, un ex dirigente dell’impero dei media di famiglia, si è dimesso dal consiglio di amministrazione di News Corp nel 2020, citando differenze sul giudizio e sulla strategia delle notizie.

READ  Biden ha predetto che gli stati avrebbero cercato di arrestare le donne che viaggiavano per abortire

Rupert Murdoch e il suo fondo di famiglia hanno proposto la combinazione ai rispettivi consigli di amministrazione. La maggioranza degli azionisti non familiari deve approvare, e questo può dare la possibilità di parlare a chiunque si opponga all’accordo. Non vi può essere alcuna garanzia che speciali comitati di amministratori indipendenti esamineranno potenziali termini e che sarà raggiunto un accordo.

Lachlan è il favorito per controllare alla fine l’intero impero di Murdoch. James, a prescindere dai suoi dubbi sulla politica dell’organizzazione, potrebbe fare ben poco per impedire l’integrazione, se volesse. Ma in quanto membro importante della famiglia, la sua opinione può avere un peso presso le parti interessate. James Murdoch ha rifiutato di commentare.

Kannan Venkateshwar, analista di Barclays PLC, ha dichiarato domenica in una nota di ricerca di aver trovato la proposta “graffiante”. Nessuna delle due società ha attività complementari, ha scritto, ed è improbabile che l’accordo cambi lo storico sconto applicato all’impero dei media Murdoch. Entrambe le società scambiano a sei volte gli utili del 2023 prima di interessi, tasse, ammortamenti e ammortamenti.

Separatamente, Irenic Capital Management, News Corp. I media e gli elenchi immobiliari supportano la rottura delle attività, una persona che ha familiarità con la questione ha confermato un rapporto sul New York Times domenica sera. Il fondo attivista possiede 150 milioni di dollari nella società ed è uno dei 10 maggiori detentori delle sue azioni di Classe B, che conferiscono diritti di voto.

Irenic e i suoi partner sono impegnati con la famiglia Murdoch e sperano di sbloccare il valore rompendo News Corp., sostenendo che la società commercia con uno sconto significativo sulla somma delle parti, che dovrebbe essere di $ 34 per azione. disse l’uomo. Irenick è disposta a resistere a una transazione che sottovaluterebbe News Corp.

READ  Il forte mercato immobiliare trimestrale di Home Depot è ancora in crescita

Potenziali vantaggi

Wells Fargo & Co. ha affermato che la fusione di Fox e News Corp. “non è stata una transazione eccessivamente ovvia”. Secondo gli analisti, la fusione delle società potrebbe fornire sinergie nei contenuti e nella programmazione. UBS Group AG ha anche notato che le unità statunitensi di News Corp., Dow Jones e New York Post, potrebbero beneficiare di una promozione incrociata con le attività televisive di Fox, mentre potenziali sinergie con la divisione di rete via cavo di Fox.

“Se c’è una cosa che abbiamo imparato dall’analisi storica delle proprietà di Murdoch, è che la famiglia sopravvaluta il valore e non è emotivamente legata ad alcuna risorsa”, hanno scritto domenica gli analisti di Wells Fargo Steven Kahal e Wojtek Majarczak.

Rupert Murdoch di solito si fa strada negli affari che ha iniziato a costruire sette decenni fa. È presidente di Fox e presidente esecutivo di News Corp. Detiene anche una grande quota dei voti del trust di famiglia, che include un’opinione per i suoi quattro figli maggiori: Lachlan; Giacomo; e due figlie, Prudence ed Elizabeth.

Dinamiche familiari

Le lotte interne della famiglia che hanno ispirato la serie HBO “Heir” sono ben documentate.

James, 49 anni, e sua moglie Kathryn hanno criticato la copertura da parte dell’impero dei media di questioni come il cambiamento climatico. Katherine fa parte del consiglio di amministrazione di 19th, una testata giornalistica dedicata alle questioni delle donne e alle politiche pubbliche, e hanno contribuito a finanziare l’organo di informazione conservatore anti-Trump Bulwark. Sono anche grandi donatori di candidati democratici.

Lachlan, nel frattempo, ha difeso la scissione delle due società in una presentazione del 2019 agli investitori. Ha detto che ha permesso all’azienda di tornare alle sue radici come “azienda vivace, fantasiosa, imprenditoriale e talvolta contraddittoria”. È arrivato al punto di “non vedere alcuna logica nel sovvertire i benefici degli atti determinativi”.

READ  La Commissione Ue sostiene il tentativo di adesione all'Ucraina

Secondo le persone che hanno familiarità con i piani dell’azienda, il suo modo di pensare è cambiato. Il panorama dei media è cambiato man mano che più consumatori visualizzano i contenuti online. Fox e News Corp. Entrambi hanno ampliato le loro offerte digitali negli ultimi anni e Lachlan crede di poter utilizzare sia i media tradizionali che i nuovi media per lanciare e far crescere le attività in futuro.

I più letti da Bloomberg Businessweek

©2022 Bloomberg LP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.