Il rapido Oak Fire della California brucia quasi 12.000 acri e costringe all’evacuazione fuori dal Parco Nazionale di Yosemite

L’incendio, contenuto allo 0% a partire da sabato sera, è iniziato venerdì vicino alla piccola comunità di Midpines ai piedi della Sierra Nevada, a circa 9 miglia a nord-est del capoluogo della contea, la città di Mariposa, hanno detto i vigili del fuoco statali. disse.
Le fiamme hanno squarciato gli alberi e inviato un denso fumo nel cielo e sono bruciate vicino alle case e ai veicoli parcheggiati in almeno un’area rurale, ha mostrato il video della CNN. KFSN E KGO mostrato.
“(Ufficiali) sono venuti e … ci hanno detto che tutti dovevano andare”, ha detto Wes Detamore, residente a Mariposa Pines. ha detto a KFSN Venerdì.

L’elettricità è stata interrotta nell’area intorno alle 16:00 di venerdì, “e il fuoco ci stava venendo addosso sempre più velocemente”, ha detto Detamore.

L’incendio ha distrutto almeno 10 strutture e ne ha danneggiate altre cinque, il Dipartimento delle foreste e della protezione antincendio della California ha chiamato Cal Fire. detto sabato. L’incendio minaccia altre 2.000 strutture, ha detto Cal Fire.
Aveva bruciato 6.555 acri a partire da sabato mattina, secondo Cal Fire. L’attività antincendio è stata intensa e le squadre di emergenza stavano lavorando per evacuare le persone e proteggere gli edifici, ha affermato il dipartimento disse.

Cal Fire ha affermato che 11 vigili del fuoco con oltre 400 membri del personale, oltre a 45 autopompe e quattro elicotteri sono stati schierati per domare l’incendio.

Le evacuazioni sono state disposte in parti della contea meridionale e orientale di Mariposa, come mostrato nell’incendio. Una mappa in linea. Le aree di evacuazione non comprendono la città di Mariposa.

Cal Fire ha detto che un centro di evacuazione della Croce Rossa è stato allestito in una scuola elementare a Mariposa.

READ  Annunci in diretta: la guerra della Russia in Ucraina

Le coppie se ne sono andate con “solo i vestiti addosso”

Nick Smith ha detto alla CNN che la casa dei suoi genitori è stata distrutta dall’incendio. I suoi genitori, Jane e Wes Smith, hanno vissuto nella loro casa di Mariposa per 37 anni.

“È molto triste vedere la casa in cui sono cresciuta e in cui sono cresciuta”, ha detto. “Colpisce duro.”

Smith ha detto alla CNN che suo padre era uno sceriffo di Mariposa e che sua madre, Jane, stava lavorando al fuoco quando doveva andarsene. Secondo Smith, ha avuto il tempo di montare a cavallo e lasciare la zona.

“Avevano solo vestiti sulla schiena e scarpe ai piedi”, ha aggiunto.

Nel frattempo, la coppia sta con amici e familiari. Creato da Smith GoFundMe verificato Per sostenere i suoi genitori e aiutarli a far fronte alla loro perdita.

“Hanno vissuto nella loro casa per oltre 37 anni e ora hanno perso tutto”, ha scritto Smith su GoFundMe. “37 anni di ricordi, generazioni di tesori di famiglia e innumerevoli oggetti sentimentali. Anche se questi sono oggetti, perderli tutti in un batter d’occhio è devastante.”

L’incendio è a poche decine di miglia a sud-ovest dei bordi meridionali del Parco Nazionale di Yosemite, sebbene il parco sia più vicino se misurato in linea retta.

L’Oak Fire è il più grande degli incendi attualmente attivi in ​​California e sabato mattina erano almeno sei. Secondo Call Fire.
Il secondo più grande, il Washburn Fire, brucia da più di due settimane all’interno e vicino al South Yosemite National Park. Ha bruciato più di 4.850 acri ed era contenuto per il 79% sabato mattina InciWebCentro di smistamento statunitense per informazioni sugli incendi.

TIna Burnside della CNN ha contribuito a questo rapporto.

READ  Nome delizioso ma non Big Mac: la Russia apre ristoranti rinominati McDonald's

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.