Il team di Trump sta bruciando contanti nei primi mesi, mostrano nuovi documenti

Nonostante i costi elevati, il team di raccolta fondi – che aveva soldi in banca a dicembre – ha distribuito ingenti fondi al team della campagna di Trump, aiutandolo a pagare il personale per le vacanze e finanziare vari sforzi della campagna.

Ma gli alti costi della raccolta fondi sono un segno minaccioso, poiché i primi giorni di una campagna sono spesso un momento in cui i candidati possono raccogliere denaro facile da donatori desiderosi.

Trump ha raccolto fondi in modo significativo prima di quello che potrebbe essere un duro ciclo elettorale. La sua campagna ha solo 3 milioni di dollari in contanti nel ciclo elettorale del 2020, rispetto agli oltre 19 milioni di dollari che la sua campagna aveva allo stesso tempo. Quattro anni fa, anche l’allora presidente non aveva un accesso primario competitivo.

I numeri della raccolta fondi dell’ex presidente sarebbero ancora l’invidia di molti candidati. Dicembre è in genere un mese di raccolta fondi lento e il team di raccolta fondi ha raccolto più di $ 15 milioni in ottobre e novembre, soprattutto prima ancora che la campagna presidenziale di Trump iniziasse. Il calo dei tassi di rendimento della raccolta fondi digitale è un problema Colpito molti candidati. Ma una volta Trump era considerato un’eccezione ai problemi di raccolta fondi digitale del suo partito, poiché ha raccolto importi record online durante il ciclo elettorale del 2020. Ha continuato a raccogliere ingenti somme di denaro Dopo aver lasciato l’incarico nel 2021.

“Il presidente Trump ha raccolto 21,3 milioni di dollari lo scorso trimestre, dimostrando di essere una forza inarrestabile che continuerà a dominare la politica”, ha dichiarato Steven Cheung, portavoce della campagna di Trump. “Questa campagna ha creato un’attività che non è seconda a nessuno da quando è stata annunciata a livello nazionale e nei primi stati. Il presidente condurrà una campagna aggressiva e interamente finanziata per riprendersi il nostro paese da Joe Biden e dai democratici che stanno cercando di distruggere il nostro paese.

READ  La Corea del Sud afferma che la Corea del Nord ha lanciato il maggior numero di missili a corto raggio in un giorno

Trump beneficerà ancora di denaro esterno significativo. Un super PAC che lo sostiene, MAGA Inc., aveva 54 milioni di dollari in contanti alla fine del 2022 e Ci sarà la possibilità di vedere il bersaglio Potenziali avversari principali del GOP nella pubblicità: una parte costosa di qualsiasi campagna.

Complessivamente, il team di raccolta fondi di Trump ha speso più di $ 250.000 per i migliori consiglieri politici e personale, mentre la sua campagna ha speso più di $ 330.000 per personale e consiglieri.

Il gruppo di raccolta fondi congiunto ha pagato più di $ 4.400 a GS2LAW PLLC, Lo studio legale che rappresenta Trump Nella sua causa contro il giornalista Bob Woodward per l’audio delle interviste rilasciate da Woodward. Altre importanti spese per la campagna di dicembre includevano $ 67.000 spesi a Mar-a-Lago e una donazione di $ 5.000 al Partito Repubblicano dell’Iowa.

I registri offrono alcuni indizi su chi esattamente stava lavorando con Trump nei primi giorni della campagna. Gli assistenti affermano che l’operazione 2024 di Trump, con sede a West Palm Beach, in Florida, non lontano dal club Mar-a-Lago di Trump, sarà peggiore della più ampia campagna del 2020, che ha sede in gran parte in Virginia.

Più di 50.000 dollari sono andati a consulenti come Boris Epstein e Christina Papp, che hanno assistito l’ex presidente in molti dei suoi casi legali. Il team di raccolta fondi ha anche pagato Lynne Patton, che ha lavorato a stretto contatto con la famiglia Trump per anni, e Dan Scavino, direttore dei social media di Trump, che è stato con Trump sin dalla sua prima campagna e continua a ricoprire quel ruolo. Propaganda.

READ  La star di "Outer Banks" Chase Stokes spiega cosa lo ha attratto di Kelsea Ballerini

Marco Martin, che ha lavorato per Trump alla Casa Bianca e ha continuato come assistente stampa e comunicazione per la sua rielezione, è la portavoce di Trump, Liz (Harrington) Shrew, che appare spesso nei media di destra. , Justin Caporale, Melania Trump Assistant-Operations Advisor, e Danny Tso, direttore stampa per la campagna.

Vincent Haley e Rose Worthington, i migliori consiglieri politici e autori di discorsi di Trump che hanno lavorato con lui alla Casa Bianca, sono sul libro paga della campagna. Due che frequentano la parte di Trump: Natalie Harp, una giovane conduttrice dell’OAN diventata assistente, e Walt Nauta, l’ex aiutante militare di Trump alla Casa Bianca, si sono ritrovati a trasferirsi in Florida per continuare a lavorare per Trump. Al centro del dramma documentario Mar-a-Lago di Trump.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *