La Corea del Sud e gli Stati Uniti hanno lanciato otto missili in risposta ai test missilistici della Corea del Nord

La Corea del Sud ha lanciato un missile terra-superficie il 25 maggio 2022 durante un’esercitazione di fuoco diretto tra gli Stati Uniti e la Corea del Sud in un luogo sconosciuto. REUTERS / COLLEGE ASSOCIATO PER FILL PHOTO / YONHOP

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

SEOUL, 6 giugno (Reuters) – La Corea del Sud e gli Stati Uniti hanno lanciato lunedì otto missili terra-aria sulla costa orientale della Corea del Sud, dopo un attacco missilistico a corto raggio di domenica, ha affermato il ministero della Difesa sudcoreano. disse l’ufficiale.

L’agenzia di stampa sudcoreana Yonhap ha citato l’esercito sudcoreano dicendo che la mossa ha dimostrato la capacità e la prontezza della Corea del Nord a lanciare un attacco di precisione contro la sua fonte di missili o basi di comando e supporto.

Il presidente sudcoreano Eun-suk-yol, entrato in carica il mese scorso, si è impegnato a prendere una posizione più dura contro il Nord e ha concordato con il presidente degli Stati Uniti Joe Biden al vertice di maggio a Seoul di migliorare le esercitazioni militari congiunte e la loro posizione difensiva combinata.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Le forze sudcoreane e statunitensi hanno lanciato otto missili terra-aria in rappresaglia per gli otto missili lanciati dalla Corea del Nord domenica, a partire dalle 4:45 di lunedì (1945 GMT domenica) e della durata di circa 10 minuti, ha detto Yonhap.

Un funzionario del ministero della Difesa sudcoreano ha confermato che otto sistemi missilistici tattici militari (ATACMS) erano stati abbattuti.

I missili balistici a corto raggio della Corea del Nord lanciati in mare al largo della sua costa orientale domenica sono stati probabilmente il più grande test singolo e sono arrivati ​​un giorno dopo che la Corea del Sud e gli Stati Uniti hanno completato le esercitazioni militari congiunte. leggi di più

READ  Il mittente del servizio di emergenza sanitaria può essere rimosso per aver gestito la chiamata di tiro al bufalo

Le esercitazioni bilaterali Corea del Sud-USA coinvolgono per la prima volta in più di quattro anni una portaerei statunitense.

Il Giappone e gli Stati Uniti domenica hanno tenuto un’esercitazione militare congiunta in rappresaglia per gli ultimi test missilistici della Corea del Nord.

La Corea del Nord, che da settimane sta combattendo la prima eruzione conosciuta di COVID-19, ha criticato le continue esercitazioni congiunte preventive di Washington, nonostante i colloqui diplomatici.

Per la prima volta in quasi cinque anni, la Corea del Nord ha condotto quest’anno lanci di missili, che vanno dalle armi ipersoniche al suo più grande test di missili balistici intercontinentali (ICBM).

Yonhap, citando una fonte non identificata, ha detto che domenica è stato lanciato da quattro località, tra cui Sunan nella capitale del nord Wali Pyongyang.

La Corea del Nord ha continuato la sua recente tendenza a non riferire sui lanci di missili nei media statali, con alcuni analisti che affermano di farlo come parte di esercitazioni militari di routine.

I funzionari di Washington e Seoul hanno recentemente avvertito che la Corea del Nord è pronta a riprendere i test sulle armi nucleari per la prima volta dal 2017.

Il mese scorso, la Corea del Nord ha lanciato tre missili, uno dei quali era considerato il suo più grande missile balistico intercontinentale, l’Hwasong-17. leggi di più

In rappresaglia per quei test, le forze combinate della Corea del Sud e degli Stati Uniti hanno lanciato missili, che i due alleati sostengono violano le risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

Il mese scorso, gli Stati Uniti hanno rilasciato una dichiarazione all’ONU in merito ai missili balistici della Corea del Nord. Hanno chiesto sanzioni, ma Cina e Russia hanno posto il veto alla raccomandazione, la prima volta che l’ONU ha imposto sanzioni alla Corea del Nord dal 2006. Il Consiglio di sicurezza si è diviso pubblicamente. La Corea del Nord conduce il suo primo test nucleare.

Report di Jack Kim e Choi Soo-hyang a Seoul; Scritto da Lincoln Feast; Montaggio di Tom Hoke, Neil Fullick e Jerry Doyle

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.