Le guardie del giuramento furono giudicate colpevoli di tradimento



Cnn

Una giuria di Washington, DC, lunedì ha condannato tre membri della Guardia giurata e un quarto uomo legato a un gruppo militante di estrema destra di cospirazione per commettere tradimento. 6 gennaio 2021, Ribellione.

Roberto Minuta, Joseph Hackett, David Morschel e Edward Vallejo sono stati accusati di aver cospirato per fermare la certificazione della vittoria del Collegio elettorale di Joe Biden nel 2020, culminata in un attacco al Campidoglio degli Stati Uniti.

Le condanne sono un’altra vittoria per la magistratura, che all’inizio dello scorso anno ha presentato rare accuse contro membri della milizia di estrema destra. Dopo un processo di 10 settimane questo autunno, il fondatore di Oath Keepers Stewart Rhodes e il leader del gruppo in Florida, Kelly Meeks, sono stati tra i primi a essere giudicati colpevoli di cospirazione per tradimento.

Non è stata fissata alcuna data di condanna, ma i quattro imputati saranno tenuti agli arresti domiciliari in attesa della sentenza, ha detto lunedì il giudice Amit Mehta. Non possono tenere armi da fuoco a casa e tutti e quattro avranno limiti alla comunicazione telefonica e all’uso di Internet.

Gli imputati nel caso includono Minuta, un giuramento del New Jersey che i pubblici ministeri hanno descritto come uno degli “uomini più fidati” di Rhodes; Hackett, un presunto reclutatore per Florida Oath Keeper, era abile nel nascondere la sua identità, hanno detto i pubblici ministeri; Si dice che Morschel faccia parte di una cosiddetta formazione di pile, che secondo i pubblici ministeri ha agito come un “ariete”. E Vallejo, uno dei leader della Forza armata di reazione rapida, ha chiesto la “guerriglia” la mattina del 6 gennaio, hanno detto i pubblici ministeri.

Oltre alle accuse di cospirazione per tradimento, Minuda, Hackett, Morschel e Vallejo sono stati giudicati colpevoli anche di cospirazione per ostacolare l’azione ufficiale, ostacolare, aiutare e favorire l’azione ufficiale, nonché cospirazione per ostacolare l’espulsione di un membro del Congresso. Doveri ufficiali.

Hackett è stato riconosciuto colpevole di manomissione di documenti o procedure.

Hackett e Morschel sono stati giudicati non colpevoli di distruzione di proprietà del governo. Minuta e Morschel sono stati giudicati non colpevoli di manomissione di documenti o procedimenti.

Le deliberazioni della giuria sul caso sono iniziate la scorsa settimana e durante le sue argomentazioni conclusive, il procuratore Louis Manzo ha guidato la giuria attraverso settimane di testimonianze al processo e ha detto ai giurati di ignorare le argomentazioni degli avvocati della difesa secondo cui i quattro uomini erano innocenti perché seguivano Rhodes.

Nelle loro argomentazioni conclusive, gli avvocati della difesa dei quattro hanno sostenuto che i loro clienti non hanno cospirato insieme per porre fine alla presidenza Biden, affermando che il caso del governo mancava di qualsiasi prova di un piano per attaccare il Campidoglio degli Stati Uniti. I pubblici ministeri hanno ripetutamente sostenuto che non solo il governo aveva manomesso le prove, ma non c’erano prove di una cospirazione tra il gruppo, affermando che anche se una giuria avesse ritenuto offensive le dichiarazioni dei loro clienti, questo non era un motivo per condannarli per cospirazione. L’emissione di certificati elettorali dovrebbe essere interrotta.

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori dettagli.

READ  Biden risulta nuovamente positivo al coronavirus dopo il "rimbalzo" di Boxlovit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.