L’S&P 500 è avanzato di oltre l’1% al suo miglior livello in cinque mesi, mentre il metallo ha guidato il rally alimentato dalla tecnologia.

Giovedì l’S&P 500 è salito al livello più alto degli ultimi cinque mesi, poiché i meta risultati migliori del previsto hanno ulteriormente rafforzato il sentiment nei confronti dei titoli tecnologici, che hanno portato il mercato al ribasso lo scorso anno.

L’indice di mercato più ampio è salito dell’1,47% a 4.179,77, il miglior livello da agosto. Nel frattempo, il composito Nasdaq ad alto contenuto tecnologico è avanzato del 3,25% a 12.200,82, il livello più alto da settembre. I guadagni hanno preceduto un trio di grandi risultati tecnologici dopo Bell in Apple, Amazon e Alphabet.

Nel frattempo, la media industriale del Dow Jones è scesa di 39,02 punti, o dello 0,11%, a 34.053,94. Codice chiave tirato giù Merk Nonostante le stime superiori e inferiori alle stime, la società farmaceutica ha pubblicato una prospettiva debole nei suoi ultimi risultati sugli utili.

Un po’ di slancio è emerso dai guadagni della giornata mentre i rendimenti obbligazionari sono scesi. L’S&P 500 è salito dell’1,85% a un certo punto. Il rapporto sull’occupazione di gennaio esce venerdì.

Meta In aumento di circa il 23% Il miglior giorno dal 2013 Dopo aver segnalato a Gli utili battono nel quarto trimestre e dichiarando A 40 miliardi di dollari di riacquisto di azioni proprie. Ha aiutato gli investitori a vedere oltre Perdite Nella business unit che supervisiona Metaverse.

Altri titoli tecnologici a mega capitalizzazione sono saliti sulla scia di questi risultati. Condivisioni dei genitori di Google lettere era superiore al 5% Amazzonia In aumento di oltre il 6%. Mela Le azioni hanno guadagnato oltre il 2%.

READ  Il piano di Murdoch di riunire l'impero spinge la Volpe molto più in basso rispetto al 2020

I titoli tecnologici hanno sovraperformato nel 2023, sostenuti dai recenti segnali di raffreddamento dell’inflazione che gli investitori si aspettano porteranno a una pausa nell’aggressiva campagna di aumento dei tassi della Federal Reserve. Il settore della tecnologia dell’informazione S&P 500 è cresciuto di oltre il 13% quest’anno dopo essere sceso di oltre il 28% lo scorso anno.

“Le prospettive per il 2022 mostrano che la crescita supera il valore poiché parte della pressione che la retorica aggressiva ha portato sui mercati del rischio si allenta”, ha affermato Keith Buchanan, senior portfolio manager di GLOBALT Investments.

Wall Street sta uscendo da una sessione positiva dopo l’annuncio della Fed di mercoledì Aumento del tasso di interesse dello 0,25%.. Mentre la Fed non ha dato indicazioni di una pausa imminente nei rialzi dei tassi, gli investitori sono stati incoraggiati dai commenti del presidente Jerome Powell che ha riconosciuto il piccolo aumento e l’allentamento dell’inflazione.

Gli economisti in media si aspettavano che i dati di venerdì avessero aggiunto 187.000 posti di lavoro a gennaio, secondo le stime di Dow Jones. Sebbene, giovedì pomeriggio Gli economisti di Goldman hanno affermato che i salari potrebbero aumentare fino a 300.000, un numero elevato che significa che la Fed dovrà fare di più per raffreddare l’economia e controllare l’inflazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.