L’ultimo rapporto sul PIL mostra che l’economia statunitense è rimbalzata nell’ultimo trimestre dopo la contrazione nella prima metà dell’anno.


Minneapolis
Affari CNN

L’economia statunitense è cresciuta nell’ultimo trimestre, in ripresa dopo la contrazione nella prima metà dell’anno.

Prodotto interno lordo – Una misura ampia dell’attività economica – Il tasso annuo è aumentato del 2,6% nel terzo trimestre, secondo le stime preliminari pubblicate giovedì dal Bureau of Economic Analysis. Questa è una svolta Un calo dell’1,6% nel primo trimestre Annuale e negativo Secondo 0,6%.

Secondo le stime di consenso su Refinitiv, gli economisti avevano previsto una crescita del terzo trimestre del 2,4%.

Una gradita esplosione di crescita economica è stata alimentata in gran parte da un riallineamento delle importazioni e delle esportazioni, con un minor numero di merci straniere inviate negli Stati Uniti poiché i consumatori hanno spostato l’attenzione dalla spesa alimentata dalla pandemia per divani, biciclette e altri beni durevoli per viaggiare. Cenare fuori.

“È una forma di rendicontazione del PIL”, afferma Dean Baker presso il Center for Economic and Policy Research. Su una nota. “Tuttavia, con la Federal Reserve che continua ad aumentare i tassi, l’impatto dei passati aumenti dei tassi non si è ancora fatto sentire, e questo potrebbe essere l’ultimo buon rapporto che vediamo da un po’”.

Questa storia si sta sviluppando e sarà aggiornata.

READ  L'ex primo ministro giapponese Shinzo Abe è stato portato in ospedale dopo aver sparato - NHK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.