MCE: Carel, connettività unita a efficienza e refrigeranti naturali

Carel dà grande risalto alla gamma IoT, esposta per la prima volta nella sua completezza. Con questa piattaforma viene proposta una nuova esperienza di interazione con le macchine grazie ai servizi cloud. Fa parte dei servizi Applica, l’applicazione mobile compatibile con la nuova generazione di controlli intelligenti con connettività NFC e Bluetooth® integrata. Le fasi di configurazione e ottimizzazione del set-up macchina vengono semplificate grazie alla combinazione di applicazione smartphone e portale WEB.

Tra le novità presentate a Mostra Convegno c’è anche MPXone, il nuovo controllo per le utenze frigorifere della GDO. MPXone è caratterizzato da elevate opzioni di connettività che semplificano l’interazione uomo-macchina attraverso Applica. MPXone consente anche di attivare alcune funzionalità per il risparmio energetico attraverso la gestione dei dispositivi modulanti ad alta efficienza.

In materia di integrazione sono invece esposti k.water e k.air, nuova gamma di prodotti dedicati al controllo e al monitoraggio degli impianti HVAC. Si tratta di controllori facilmente configurabili dedicati alla gestione di tutte le parti dell’impianto: dalla generazione del caldo e del freddo alla gestione dei circuiti di distribuzione, dall’acqua calda sanitaria alla captazione solare, dal condizionamento dell’aria alla ventilazione. Una architettura che integra i dispositivi di campo fino alla supervisione locale e remota, sfruttando la connettività ethernet diffusa e i più comuni protocolli della building automation Modbus® e BACnet™ sia su rete IP che RS485.

Allo stand Carel ampio spazio è dedicato anche alle soluzioni per chiller e pompe di calore. Tra le novità in questo ambito è presentato µChiller, la soluzione per la gestione completa di unità chiller e pompe di calore aria/acqua e acqua/acqua con compressori on-off e/o compressori DC. L’elemento distintivo di µChiller è il controllo completo di unità ad alta efficienza grazie alla gestione integrata di dispositivi quali la valvola elettronica e i compressori brushless DC.

Per le celle refrigerate, Carel presenta in anteprima DC Cella Split, il nuovo sistema integrato con tecnologia DC inverter e compatibile con refrigerante CO2. Creato a partire dall’unione di soluzioni tecnologicamente avanzate (HECU, UltraCella e EVD Ice) e potenziato dall’approccio di sistema Carel, DC Cella Split è una soluzione che vanta elevate performance, usabilità, semplicità di installazione, configurazione e utilizzo. Il risparmio energetico fino al 25% è tra i principali benefit indirizzati all’utente finale.

A MCE Carel espone anche Boss Mini, il nuovo supervisore di impianto per le applicazioni di refrigerazione commerciale, datacenter e light commercial HVAC. Boss Mini permette di controllare da un unico punto di accesso il sito per monitorare in tempo reale, tramite mappe e viste intuitive, tutte le unità di refrigerazione, condizionamento, illuminazione e contabilizzazione del consumo energetico.

Al padiglione 22, stand A31-A41, ci sono anche soluzioni per l’umificazione dell’aria come gaSteam, la rinnovata gamma di umidificatori a gas. Disponibile ora anche nella versione outdoor, gaSteam potrà essere utilizzato in assenza di spazi liberi interni. La connettività del controllore c.pHC aumenta la flessibilità dell’umidificatore e ne agevola la comunicazione con sistemi esterni. Inoltre gaSteam è IoT ready, ed è dotato di pGDx, il display touch 4.3” progettato per migliorare l’esperienza dell’utente. Accanto a gaSteam sarà presentato anche il nuovo heaterSteam Titanium che sarà il primo umidificatore al mondo con una soluzione pre-configurata di manutenzione predittiva disponibile sulla suite di servizi IoT. Il monitoraggio e l’analisi dei dati resi disponibili in tempo reale su dashboard dedicate saranno garanzia di efficienza e continuità di servizio.

Completano l’offerta esposta a MCE le soluzioni Carel ad alta efficienza per refrigeranti naturali. In primis la gamma completa di eiettori modulanti EmJ, pRack pR300T e il controllo pR multi DC, il primo controllo in grado di gestire più compressori DC nella stessa linea. E ancora la versione rinnovata di sistema Heos che si arricchisce per poter gestire diverse soluzione sia a CO2 che a Propano e Heez, la soluzione Carel per refrigerated merchandiser.

www.carel.it

LASCIA UN COMMENTO