Phillies vs. Padres: Bills guida NLCS grazie a Kyle Schwarber, Gene Segura, Alec Bohm

I Phillies hanno speso $ 79 milioni per portare Kyle Schwarber a Philadelphia perché credevano che la sua mazza avrebbe giocato bene nella loro formazione e la sua esperienza post-stagionale sarebbe stata una bussola nella clubhouse.

Con 45.279 pazzi che agitavano gli asciugamani che facevano oscillare il Citizens Bank Park, Schwarber è entrato in fondo al primo inning venerdì sera e ha guidato un cutter a conteggio pieno fuori da Joe Musgrove nei sedili del campo destro. L’undicesimo fuoricampo post-stagione di Schwarber ha dato ai Phillies un vantaggio iniziale e ha dato un tono emotivo quando hanno vinto la gara 3 della National League Championship Series contro i San Diego Padres 4-2.

I Phillies prendono un vantaggio di due a uno nella serie al meglio delle sette con Gara 4 sabato sera a South Philly.

Sebbene Schwarber abbia lasciato presto i Phillies, così hanno fatto le altre stelle. Jean Segura è fantastico. Ha consegnato un grande singolo da due run su Musgrove nella parte inferiore del quarto inning su uno slider 1-2 per rompere un pareggio 1-1 e portare i Bills sul 3-2.

Segura ha compensato un errore del quarto inning e ha fatto tre grandi giocate difensive in seconda base. Una di quelle giocate è stata una gemma da sub per terminare la parte superiore del settimo con un uomo dietro il soccorritore Jose Alvarado.

Tre delle quattro piste dei Phillies sono arrivate con due out. Oltre al colpo di Segura nel quarto – un jab al campo destro che ricorda il suo colpo di frizione nel nono inning di Gara 1 della serie di wild card NL a St. Louis – i Phils sono tornati sul 4-2 con due out nel sesto sul doppio di Nick Castellanos e Alec Bohm.

READ  Christian McCaffrey ha ceduto ai 49ers: i Panthers firmano la star del blockbuster RB per più scelte al draft

Il titolare dei Phillies, Ranger Suarez, ha lanciato bene, ma ha lasciato dopo cinque inning con un vantaggio di 3-2. Avrebbe potuto facilmente essere un vantaggio di 3-0 poiché una scarsa difesa (e un turnover difensivo aggravato) ha portato alle due corse a cui ha rinunciato. Suarez ha concesso solo due colpi, uno contro un cambio, e ha lanciato solo 68 lanci prima che l’allenatore Rob Thompson andasse al suo bullpen.

A quel tempo, la decisione di Thompson di abbandonare Suarez era un po’ un grattacapo. Ci sono state alcune speculazioni iniziali sul fatto che Suarez avrebbe potuto modificare un tendine del ginocchio, ma durante la trasmissione televisiva, Thompson ha detto di aver licenziato Suarez perché il mancino non lanciava da nove giorni e la formazione dei Padres stava per vederlo per la terza volta. Non è più il gioco di Jack Morris.

A causa dei pericolosi battitori destri Manny Machado e Brandon Drury, Thompson ha accompagnato Zach Eflin al sesto posto e il destro è sopravvissuto a un paio di singoli per iniziare un inning senza reti per preservare un vantaggio di un punto. Eflin ha ricevuto un grande aiuto dalla difesa quando Segura e Bryson Stott hanno trasformato un doppio gioco contro il pinch-hitter Josh Bell in un 4-6-3.

Il double play ha inviato ulteriore elettricità tra la folla e, nella parte inferiore dell’inning, i Bills hanno aggiunto una corsa al loro vantaggio sui doppi due out consecutivi di Castellanos e Bohm. Quei colpi hanno spinto Musgrove fuori dal gioco.

Thompson è stato un fattore importante nella rottura di una siccità post-stagione di 10 anni. Ha raggiunto un punto morto quando ha preso il posto di Joe Girardi il 3 giugno. Molte delle mosse di Thompson negli ultimi cinque mesi hanno dato i loro frutti e la sua decisione di passare al bullpen all’inizio è sicuramente cambiata. Un vincitore.

READ  Il pivot dei rendimenti della BOJ stravolge le azioni e le obbligazioni globali: i mercati si chiudono

Tuttavia, la decisione di Thompson di sollevare Suarez dopo cinque inning significava che il bullpen doveva andare quattro inning, non l’ideale considerando che i Phillies si appoggiano a quell’unità per ottenere Gara 4 sabato sera. Bailey Falter avvierà la partita. I Bills vogliono vederlo scendere sulla linea dei Padres una volta – nove out – prima di provare a ottenere i successivi 18 out. I Phils hanno usato quella strategia nel clincher NLDS contro Atlanta, e ha funzionato brillantemente poiché sei lanciatori hanno registrato 15 strikeout.

Eflin e Alvarado si sono combinati per sei strikeout nella vittoria di venerdì sera. Eflin ha lanciato 17 lanci e Alvarado 27. In questo periodo dell’anno, entrambi dovrebbero essere disponibili il sabato. Resta da vedere se Seranthony Dominguez sia disponibile o meno. Ha lanciato 34 lanci per ottenere le ultime sei uscite del gioco. Ma ne valeva assolutamente la pena. Ha salvato, i Phillies hanno vinto e ora sono a due vittorie dalle World Series.

Iscriviti a Phillies Talk: Podcast di Apple | Google Play | Spotify | Sarto | Art 19 | Guarda su YouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.