Tommy Murphy ha abbandonato le primarie del Senato del New Jersey

Tammy Murphy, moglie del governatore Bill Murphy (TNJ), ha concluso domenica la sua campagna per le primarie per il Senato.

L'annuncio ha interrotto bruscamente una candidatura al Senato che era iniziata con grandi aspettative, lasciando il deputato Andy Kim (DNJ) come l'unico grande candidato a sostituire il senatore Bob Menendez (DNJ).

“Dopo diversi mesi impegnativi, stimolanti e sì impegnativi, oggi sospendo la mia campagna al Senato”, ha annunciato Murphy in una nota. video. “Sono stato onesto e sincero ovunque. Ma mi è chiaro che continuare con questo concorso creerebbe una campagna molto controversa e negativa, cosa che non voglio fare”.

Murphy ha lottato per superare le preoccupazioni sulle sue qualifiche e sui suoi legami con l'ufficio del governatore, nonostante il forte sostegno da parte della maggior parte della delegazione del Congresso dello stato e degli influenti leader dei partiti della contea.

Lo riferisce il New Jersey Globe Murphy ha concluso sabato che la campagna richiederà un significativo autofinanziamento, citando il breve percorso verso la vittoria.

Kim ha guadagnato slancio negli ultimi mesi, sconvolgendo Murphy nelle votazioni di piccole contee. La corsa è stata vista come un errore dai politici statali la scorsa settimana, citando l'entusiasmo degli elettori di Kim e l'indice di approvazione di Murphy.

La cacciata di Murphy ora mette in discussione le sue linee di appoggio distrettuale. Ogni partito della contea che ha sostenuto Murphy deciderà se dare a Kim il voto di approvazione della sua città natale.

Kim ha citato in giudizio lo Stato per l’approvazione delle urne, affermando che questa pratica unica è antidemocratica e consente alla leadership del partito di favorire ingiustamente alcuni candidati rispetto ad altri. La scorsa settimana il governo ha dichiarato che non avrebbe contestato il caso.

READ  Pronostici sul bowl: l'Ohio State fa i playoff del college football dopo che l'USC ha vinto su Georgia, Michigan, TCU

Murphy ha avuto linee di approvazione in alcune delle contee più popolose dello stato, mettendo Kim in testa, anche se il vantaggio scomparirebbe se il caso di Kim avesse successo.

Murphy non ha menzionato né appoggiato Kim nel suo annuncio, ma ha incoraggiato l'unità del partito.

“Con Donald Trump al ballottaggio e con così tanta posta in gioco per la nostra nazione, in buona coscienza non sprecherò risorse per abbattere un collega democratico invece di parlare di processo e politica”, ha detto. “Il prossimo senatore del New Jersey deve concentrarsi sulle questioni del nostro tempo, non abbattere gli altri dividendo il nostro partito e il popolo dello stato”.

Ha detto che la sua attenzione si sposterà ora sull’aiuto alla campagna di Biden.

“Siamo di fronte a gravi minacce a livello nazionale grazie a Donald Trump e agli estremisti di estrema destra, e questo è il momento di unire, non di dividere”, ha detto Murphy. “Ora rivolgerò tutta la mia attenzione alla rielezione del presidente Biden e alla garanzia di vittorie democratiche al ballottaggio in tutto il New Jersey”.

Menendez, che sta affrontando accuse di corruzione criminale, non ha partecipato alle primarie, ma la settimana scorsa ha detto che potrebbe candidarsi come candidato indipendente alle elezioni generali.

Copyright 2024 Nexstar Media Inc. Tutti i diritti riservati. Questo contenuto non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *