Un aereo Boeing della United Airlines è atterrato senza pannello esterno

Un membro dell'equipaggio fuoribordo era scomparso da un volo Boeing United Airlines atterrato nel sud dell'Oregon venerdì.

Il volo United 433 è decollato da San Francisco alle 10:20 ed è atterrato a Medford, Oregon, intorno a mezzogiorno. Secondo United Airlines, è stato accertato che il Boeing 737-800 era scomparso dalla parte inferiore dopo che l'aereo si era fermato al cancello dell'aeroporto internazionale di Rogue Valley-Medford.

L'aereo, che trasportava 139 passeggeri e sei membri dell'equipaggio, non ha dichiarato emergenza poiché non sono stati riscontrati danni durante il volo.

In una dichiarazione a The Hill, la società ha affermato che indagherà sull’incidente.

“Ispezioneremo attentamente l'aereo e faremo tutte le riparazioni necessarie prima di rimetterlo in servizio. Condurremo un'indagine per comprendere meglio come si è verificato questo danno”, ha affermato United.

Il direttore dell'aeroporto Amber Judd ha detto che non sono stati trovati detriti dopo l'atterraggio dell'aereo.

“Le normali operazioni presso l'MFR sono riprese pochi minuti dopo”, ha detto Judd a The Hill.

Boeing ha indirizzato The Hill alla United Airlines, che è stata contattata per commenti sulla loro flotta e sulle loro operazioni.

L'incidente avviene due mesi dopo che un aereo Boeing 737 Max operato da Alaska Airlines ha perso un pannello della porta durante il volo. Il Dipartimento di Giustizia ha aperto un'indagine penale sull'incidente del 5 gennaio.

Copyright 2024 Nexstar Media Inc. Tutti i diritti riservati. Questo contenuto non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito.

READ  Taylor Swift e Travis Kelce si godono un appuntamento notturno con i suoi compagni di band a Singapore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *