Una cronologia delle indagini sulla morte di Dyer Nichols dopo un blocco del traffico e l’arresto da parte della polizia di Memphis



Cnn

Quasi tre settimane dopo Una fermata di transito a Memphis, TennesseeA causa del violento arresto e della morte di un conducente, la polizia dovrebbe rilasciare al pubblico il filmato dell’incidente.

Dyer Nichols, un uomo di colore di 29 anni, è morto per le ferite riportate tre giorni dopo essere stato ricoverato in ospedale dopo il suo arresto il 7 gennaio, ha detto la polizia. Cinque agenti neri del dipartimento di polizia di Memphis sono stati licenziati stanno affrontando accuse penali.

La famiglia e gli avvocati di Nichols hanno visitato la polizia e i funzionari della città Videoregistrazioni del blocco del trafficoLa fuga di Nicholas è stata descritta come un pestaggio feroce e prolungato che è durato diversi minuti dopo che gli agenti lo hanno inseguito.

Il capo della polizia di Memphis Cherylyn “CJ” Davis Ha condannato il comportamento delle autoritàSono stati aggiunti altri agenti e le indagini sono in corso.

“Non è solo un fallimento professionale”, ha detto Davis. “Questo è un fallimento dell’umanità di base nei confronti di un’altra persona. Questo incidente è crudele, irresponsabile e disumano. E in termini di trasparenza, lo vedrai tu stesso quando il video verrà rilasciato nei prossimi giorni”, ha detto.

A seguito di Le accuse sono annunciate Giovedì, il sindaco di Memphis Jim Strickland ha detto dell’indagine accelerata: “Stiamo lavorando per risolvere queste questioni a tempo di record perché prendiamo molto sul serio queste questioni”.

Ecco cosa sappiamo della cronologia dell’incidente, delle indagini delle autorità e della reazione della famiglia di Nichols:

Il 7 gennaio intorno alle 20:30, gli agenti hanno fermato un veicolo per sospetta guida spericolata, secondo un rapporto della polizia di Memphis.

La polizia di Memphis ha detto che “ne è seguita una situazione di stallo” tra gli agenti e il conducente del veicolo – successivamente identificato come Nichols – che è poi fuggito a piedi. Gli agenti lo hanno arrestato e “ne è seguito un altro scontro”, che ha portato all’arresto di Nichols, ha detto la polizia.

Un’ambulanza è stata chiamata sul luogo dell’arresto dopo che Nicholas si è lamentato di mancanza di respiro ed è stato portato in un vicino ospedale in condizioni critiche, ha detto la polizia.

READ  Gorbaciov è stato un raro leader mondiale che se ne è pentito, ma alcuni sono ancora amareggiati

Il 10 gennaio, tre giorni dopo l’arresto, il Tennessee Bureau of Investigation ha annunciato che Nichols era morto per le ferite riportate in un “incidente di uso della forza con gli ufficiali”.

Dopo il blocco del traffico, gli agenti coinvolti sono stati sollevati dall’incarico – procedura standard del dipartimento – mentre è iniziata un’indagine sul loro uso della forza, ha detto la polizia di Memphis. Anche il TBI e l’ufficio del procuratore distrettuale della contea di Shelby sono stati arruolati per indagare.

La polizia ha detto che i risultati preliminari indicano la natura estrema del comportamento degli agenti durante il fermo.

“Dopo aver esaminato le varie fonti di prova relative a questo incidente, ho stabilito che è necessaria un’azione immediata e appropriata”, ha detto il capo Davis. In una dichiarazione Rilasciato il 15 gennaio. “Oggi il dipartimento sta inviando avvisi ai funzionari coinvolti nell’imminente azione amministrativa”.

La dichiarazione ha aggiunto che il dipartimento dovrebbe seguire un giusto processo prima di disciplinare o licenziare i dipendenti pubblici del governo.

Nei giorni successivi alla morte di Nichols, l’avvocato della sua famiglia, Ben Crump, ha ripetutamente chiesto il rilascio della telecamera del corpo e dei filmati di sorveglianza della fermata del traffico.

“Questo tipo di morte in custodia distrugge la fiducia della comunità se le agenzie non sono rapidamente trasparenti”, ha detto Crump in una nota.

Il 18 gennaio, il Dipartimento di Giustizia ha dichiarato di aver aperto un’indagine sui diritti civili sulla morte di Nichols.

“La scorsa settimana, Dyer Nichols è morto tragicamente, pochi giorni dopo essere stato coinvolto in un incidente che prevedeva l’uso della forza da parte degli agenti del dipartimento di polizia di Memphis durante un arresto”, ha dichiarato Kevin G. Ritz, l’avvocato degli Stati Uniti per il distretto occidentale del Tennessee, ha detto in una dichiarazione.

Riconoscendo i continui sforzi del Tennessee Bureau of Investigation, Ritz ha rifiutato di fornire ulteriori dettagli, affermando che l’ufficio del procuratore degli Stati Uniti “in coordinamento con l’FBI Memphis Field Office e la Divisione per i diritti civili del Dipartimento di giustizia, ha avviato un’indagine sui diritti civili”.

READ  La Corte Suprema del Michigan ha annullato le accuse contro ex funzionari del governo in relazione alla crisi idrica di Flint

Dopo la sua indagine interna, la polizia di Memphis Cinque funzionari sono stati identificati e rimossi Molti dipartimenti si sono impegnati in blocchi del traffico per aver violato le politiche.

Gli ufficiali Tadarrius Bean, Demetrius Haley, Emmitt Martin III, Desmond Mills, Jr. e Justin Smith sono stati licenziati per “uso eccessivo della forza, dovere di intervenire e mancato aiuto”.

“La natura eclatante di questo incidente non è un riflesso del buon lavoro che i nostri ufficiali fanno ogni giorno con integrità”, ha detto Davis.

Una dichiarazione della Memphis Police Association, il sindacato che rappresenta gli ufficiali, ha rifiutato di commentare il licenziamento oltre a dire che la città di Memphis e la famiglia di Nichols “meritano di conoscere tutti i dettagli degli eventi che hanno portato alla sua morte e cosa è successo”. vi ha contribuito».

Gli avvocati della famiglia Nichols, Crump e Antonio Romanucci, hanno definito il licenziamento dei cinque agenti “il primo passo verso la giustizia per Dyer e la sua famiglia”.

Anche due dipendenti dei vigili del fuoco di Memphis che facevano parte della “cura iniziale del paziente” di Nichols sono stati licenziati, ha detto a Nadia Romero della CNN l’addetto alle informazioni pubbliche del dipartimento Quanesha Ward.

Dopo essersi incontrati con le autorità per vedere il video inedito della polizia dell’arresto, la famiglia di Nichols ei loro avvocati hanno descritto il loro orrore per ciò che hanno visto.

“Era indifeso per tutto il tempo. Era una piñata umana per quegli agenti di polizia. Questo ragazzo è stato picchiato per tre minuti, puro, imperturbabile, senza sosta. Questo è quello che abbiamo visto in quel video”, ha detto Romanucci. violento, è barbaro”.

“Quello che ho visto in video oggi è stato orribile”, ha detto lunedì Rodney Wells, il patrigno di Nicholas. “Nessun padre o madre dovrebbe testimoniare quello che ho visto oggi.”

Crump ha descritto il video come “spaventoso”, “deplorevole” e “orribile”. “Cosa ho fatto?” La madre di Nichols, Rowan Wells, non è stata in grado di guardare i primi minuti del filmato, ha detto. Alla fine del filmato, ha detto il pubblico ministero, si sentiva Nichols chiamare sua madre tre volte.

READ  La vittima della madre di Jeffrey Dahmer sbatte le persone che indossano costumi di Halloween "malvagi".

Secondo Risultati preliminari Un’autopsia ordinata dagli avvocati per la sua famiglia ha scoperto che Nichols “sanguinava copiosamente a causa del trauma da corpo contundente”. La CNN ha richiesto una copia dell’autopsia e Crump ha detto che il rapporto completo sarà disponibile quando sarà pronto.

Il procuratore distrettuale della contea di Shelby, Steve Mulroy, ha detto martedì alla CNN che il suo ufficio si stava assicurando che tutte le interviste necessarie con le persone coinvolte fossero condotte prima che il filmato fosse rilasciato.

“Naturalmente, molte domande delle persone su ciò che è accaduto riceveranno risposta una volta che le persone vedranno il video”, ha detto Mulroy, “e spera che la città rilasci filmati sufficienti per mostrare l’intero incidente, dall’inizio. fine.”

L'avvocato per i diritti civili Ben Crump parla a una conferenza stampa con la famiglia di Dyer Nichols, che è stato colpito e ucciso dagli agenti di polizia di Memphis La madre di Dyer, Rowan Wells, a destra, e il patrigno di Dyer, Rodney Wells, l'avvocato Tony Romanucci, a sinistra, in piedi con Crump, lunedì , 23 gennaio 2023, a Memphis, Tennessee.  (Foto AP/Gerald Herbert)

La famiglia di Dyer Nicholls parla dopo aver visto il filmato del pestaggio della polizia

Un gran giurì Accusato cinque funzionari È stato licenziato dalla polizia di Memphis con molteplici accuse, secondo il procuratore distrettuale della contea.

Martin III, Smith, Bean, Haley e Mills, Jr. sono stati accusati ciascuno di omicidio di secondo grado, aggressione aggravata, due capi di imputazione per rapimento aggravato, due capi di imputazione per cattiva condotta ufficiale e uno per oppressione ufficiale, secondo il tribunale penale della contea di Shelby. e documenti della prigione della contea di Shelby.

“Sebbene ciascuno dei cinque individui abbia avuto un ruolo diverso nell’incidente in questione, le azioni di tutti loro hanno portato alla morte di Dyer Nichols, e sono tutti responsabili”, ha detto Mulroy durante una conferenza stampa.

Giovedì tutti e cinque gli ex ufficiali si sono presentati alla prigione della contea di Shelby e quattro sono stati vincolati venerdì mattina presto, mostrano i registri della prigione.

Ben Crump Tintore Nichols

Crump: il video di Nichols ‘ti ricorda Rodney King’

Correzione: una versione precedente di questa storia scriveva male il nome di RowVaughn Wells.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *