Zelensky esorta i russi a “andare a casa” mentre l’Ucraina preme offensiva nel sud

  • “L’Ucraina si sta riprendendo” – Zelensky
  • La Russia afferma che l’Ucraina ha subito perdite significative
  • I bombardamenti dell’Ucraina eliminano l’elettricità nella città della RIA controllata dalla Russia
  • La missione dell’AIEA spera di disinnescare le tensioni sulle centrali nucleari

MYKOLAIV, Ucraina/KIEV, 30 agosto (Reuters) – Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha esortato le truppe russe a risparmiarsi la vita mentre l’esercito ucraino ha lanciato un’offensiva vicino alla città di Kherson. non era riuscito.

L’offensiva dell’Ucraina nel sud arriva dopo settimane di stallo in una guerra che ha ucciso migliaia di persone, sfollato milioni di persone, distrutto città e innescato una crisi energetica e alimentare globale in mezzo a sanzioni economiche senza precedenti.

Ha anche alimentato le preoccupazioni per un disastro radioattivo innescato dal bombardamento della centrale nucleare di Zaporizhzhia nell’Ucraina meridionale, con funzionari russi che hanno annunciato martedì attacchi di artiglieria vicino a un edificio di stoccaggio del combustibile esaurito.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Nel suo discorso notturno di lunedì scorso, Zelensky ha promesso che le truppe ucraine avrebbero inseguito l’esercito russo “fino al confine”.

“Se vogliono sopravvivere, è tempo che l’esercito russo scappi. Vai a casa”, ha detto.

“L’Ucraina si sta riprendendo”, ha detto Zelenskiy.

Oleksiy Arestovych, consigliere senior di Zelenskiy, ha commentato l’attacco nella regione di Kherson, dicendo che le difese russe sono state “rotte in poche ore”.

Le forze ucraine hanno bombardato le barche usate dalla Russia per rifornire un’area sulla sponda occidentale del fiume Dnipro nella regione di Kherson.

Il ministero della Difesa britannico ha affermato che le forze ucraine hanno aumentato il loro fuoco di artiglieria in tutto il sud e che i loro attacchi di precisione a lungo raggio stavano interrompendo il rifornimento russo.

READ  Il G7 ha imposto un embargo sull'oro alla Russia prima del vertice all'ombra della guerra

L’emittente pubblica ucraina Zasbylnye ha riferito di esplosioni nella regione di Kherson martedì e i residenti della città hanno riferito di spari ed esplosioni nei post sui social media, ma ha affermato che non è chiaro chi abbia sparato i colpi.

Lo stato maggiore dell’esercito ucraino ha riferito di scontri in varie parti del paese all’inizio di martedì, ma non ha fornito alcuna informazione sull’attacco di Kherson.

‘fallimento’

L’agenzia di stampa RIA ha riferito che il ministero della Difesa russo ha affermato che le truppe ucraine hanno tentato di lanciare un’offensiva nelle regioni di Mykolaiv e Kherson, ma hanno subito perdite significative.

“Il tentativo di attacco del nemico è fallito miseramente”, ha detto.

Ma gli sbarramenti di razzi ucraini hanno lasciato la città di Nova Khakovka occupata dalla Russia senza acqua né elettricità, hanno detto all’agenzia di stampa RIA funzionari dell’autorità nominata dalla Russia.

La Reuters non ha potuto verificare i rapporti sul campo di battaglia.

I bombardamenti russi della città portuale di Mykolaiv, che rimane in mano ucraina dopo i ripetuti bombardamenti russi, hanno ucciso almeno due persone, ferito circa 24 persone e distrutto case, hanno detto lunedì funzionari e testimoni della città.

Un giornalista di Reuters ha detto che uno sciopero ha colpito direttamente una casa familiare vicino a una scuola, uccidendo una donna. leggi di più

Il proprietario della proprietà, Oleksandr Shulka, ha detto di aver vissuto lì per tutta la vita ed è morto mentre sua moglie era sepolta tra le macerie. “Ha colpito e l’onda d’urto è arrivata e ha distrutto tutto”, ha detto.

READ  Offerte per laptop Prime Day: risparmia molto su laptop da gioco, MacBook e altro

La Russia ha invaso l’Ucraina il 24 febbraio per condurre quella che ha definito una “operazione militare speciale” per liberare l’Ucraina dai nazionalisti e proteggere le comunità di lingua russa. L’Ucraina ei suoi alleati la descrivono come una guerra di aggressione non provocata.

[Ilconflittoilpiùgrandecontrounostatoeuropeodal1945èdiventatouncampodibattagliasegnatodabombardamentidiartiglieriaeattacchiaereiprincipalmenteasudeadestconlaRussiacheinizialmenteoccupavailsud[1945க்குப்பிறகுஒருஐரோப்பியஅரசின்மீதானமிகப்பெரியதாக்குதலானஇந்தமோதல்முக்கியமாகதெற்குமற்றும்கிழக்கில்பீரங்கிகுண்டுவீச்சுகள்மற்றும்வான்வழித்தாக்குதல்களால்குறிக்கப்பட்டஒருபோர்க்களமாகமாறியுள்ளதுரஷ்யாஆரம்பத்தில்தெற்கின்பகுதியைக்கைப்பற்றியது

Missione nucleare dell’AIEA

La centrale nucleare di Zaporizhzhia nel sud dell’Ucraina, sequestrata dalle truppe russe a marzo ma ancora gestita da personale ucraino, è un punto caldo del conflitto, che entrambe le parti incolpano per i bombardamenti nelle vicinanze.

Funzionari sostenuti dalla Russia hanno accusato le truppe ucraine di aver sparato due bombe esplose vicino a un edificio di stoccaggio del combustibile esaurito presso l’impianto, ha riferito l’agenzia di stampa TASS. Nessun commento immediato da parte della squadra ucraina.

Una missione dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA) visiterà la più grande centrale nucleare d’Europa questo fine settimana per ispezionare e valutare eventuali danni.

Guidata dal capo dell’AIEA Raffaele Croci, l’organizzazione con sede a Vienna ha dichiarato che valuterà le condizioni di lavoro e verificherà i sistemi di sicurezza.

“Eseguirà salvaguardie di emergenza”, un riferimento al monitoraggio del materiale nucleare.

Una mappa che individua la centrale nucleare di Zaporizhzhia nel territorio ucraino occupato dalla Russia

Un alto funzionario diplomatico russo ha affermato che Mosca spera che la missione possa dissipare le idee sbagliate sulle cattive condizioni dell’impianto. leggi di più

Il Cremlino ha affermato che la missione dell’AIEA è “essenziale” e ha esortato la comunità internazionale a fare pressione sull’Ucraina affinché riduca le tensioni militari nell’impianto. Il ministero degli Esteri russo ha affermato che la task force dovrebbe svolgere il proprio lavoro in modo politicamente neutrale.

Le Nazioni Unite, gli Stati Uniti e l’Ucraina hanno chiesto il ritiro dell’equipaggiamento e del personale militare dal compound, confermando che non è un obiettivo. leggi di più

READ  MLB: 12 ​​sospesi dopo combattimenti di massa tra Marines e Angels

Il Cremlino ha escluso di rinunciare alla base.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Rapporto degli uffici Reuters; di Himani Sarkar; Montaggio di Robert Birzel

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.